Etica Sgr: gli investitori possono fare tanto per fermare anche questa guerra

Etica Sgr: gli investitori possono fare tanto per fermare anche questa guerra
1' di lettura

Lo storico impegno di Etica Sgr contro le guerre viene ribadito anche in occasione del conflitto in Ucraina. Ma le scelte dei risparmiatori, spiegano Ugo Biggeri e Luca Mattiazzi, possono fare la differenza

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

“Stop alla guerra”. Il messaggio inviato da Etica Sgr è chiaro e semplice. A spiegare nel dettaglio i motivi della ferma opposizione a questo e altri conflitti sono Ugo Biggeri, Presidente di Etica Sgr e Luca Mattiazzi, Direttore Generale di Etica Sgr, che si dicono “profondamente colpiti per l’invasione violenta dell’Ucraina”.

RADICI NEL MOVIMENTO PACIFISTA

Essendo nato anche grazie alla spinta del movimento pacifista italiano, il Gruppo Banca Etica, di cui Etica Sgr è parte, ha sempre rifiutato la guerra come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali. “L’inizio di una guerra, anche se annunciata e probabile, è sempre uno shock che crea dilemmi etici sul cosa fare per fermarla”, scrivono Mattiazzi e Biggeri…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.