Obbligazioni, PGIM vede calma in arrivo per 3-6 mesi dopo la tempesta

Obbligazioni, PGIM vede calma in arrivo per 3-6 mesi dopo la tempesta
1' di lettura

Robert Tipp, CFA, Chief Investment Strategist e Head Global Bonds di PGIM Fixed Income, traccia una road map per guidare gli investitori ancora scossi dalla svolta restrittiva delle banche centrali e dalla guerra

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Guerra e inflazione hanno sospinto il Toro dell’obbligazionario a cambiare radicalmente rotta, una svolta inattesa che ha disorientato gli investitori. Per questo serve una road map per avere una guida in un contesto particolarmente insidioso. Sul breve e medio termine la volatilità dovrebbe rientrare, offrendo la possibilità di tirare il fiato a rendimenti e spread nei prossimi due trimestri. Ma viste le sorprese arrivate negli ultimi mesi, serve un continuo ribilanciamento delle valutazioni riguardanti la geopolitica, la crescita economica, l’inflazione e in merito ai rischi legati alle politiche monetarie.

CAMBIO DI ROTTA DOPO DECENNI DI TORO

Sono queste le principali indicazioni del Bond market outlook a cura di Robert Tipp, CFA, Chief Investment Strategist e Head Global Bonds di PGIM Fixed Income. A inizio anno c’era d’attendersi moderazione sia della crescita che dell’inflazione. Ma poi il quadro è stato sconvolto prima dall’accelerazione restrittiva delle banche centrali e poi dall’invasione russa dell’Ucraina, con pesanti vendite sull’obbligazionario che hanno impresso una netta svolta rispetto al Toro che dominava da decenni…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.