Bill Gates critica Elon Musk per l’acquisizione di Twitter

Secondo il co-fondatore di Microsoft, Musk “in realtà potrebbe peggiorare le cose”. Ecco le altre dichiarazioni di Gates sul CEO di Tesla

Bill Gates critica Elon Musk per l’acquisizione di Twitter
2' di lettura

Mercoledì il co-fondatore di Microsoft Corp (NASDAQ:MSFT) Bill Gates ha attaccato il piano di acquisto da 44 miliardi di dollari del sito di microblogging Twitter Inc (NYSE:TWTR) da parte del CEO di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Il 66enne imprenditore e investitore ha detto di non essere sicuro di quali siano le motivazioni dietro all’acquisto dell’azienda di social media da parte dell’uomo più ricco del mondo; Musk ha salutato Twitter come “la base di una democrazia funzionante”, nella quale ha promesso di riportare la libertà di parola

“In realtà potrebbe peggiorare le cose”, ha dichiarato Gates al CEO Council Summit del Wall Street Journal.

Il co-fondatore di Microsoft si è affrettato ad aggiungere che non si tratta delle “sue esperienze precedenti”, in riferimento al successo di Musk con Tesla, SpaceX e i trionfi aziendali.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

“Che ne pensa di qualcosa dove si dice che i vaccini uccidono le persone o che Bill Gates traccia le persone? Non è del tutto chiaro cosa farà”.

Gates nella stessa intervista ha detto di avere solo “cose positive da dire su Elon. Se renderà Twitter peggiore, va bene, ne parlerò, ma è qualcosa che presumo a priori”.

Perché è importante

I commenti di Gates giungono pochi giorni dopo che Musk ha confermato che il co-fondatore di Microsoft ha una posizione short su Tesla di mezzo miliardo di dollari; seguono poi la scalata ostile di Twitter da parte dello stesso Musk.

L’uomo più ricco del mondo ha avuto colloqui con società di private equity e banche per finanziare la mega acquisizione, che dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno.

In base a quanto emerso, sembra che Musk intenda concentrarsi sul miglioramento degli utili di Twitter; il piano potrebbe includere un taglio dei posti di lavoro, la monetizzazione dei tweet e l’introduzione di servizi in abbonamento per sostenere i ricavi ricorrenti.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.