Quest’azienda può sorprendere nonostante le ultime trimestrali?

Perché Leo Mariani di KeyBanc mantiene imperterrito il rating e il target price sul titolo Plug Power nonostante i ricavi inferiori alle stime?

Quest’azienda può sorprendere nonostante le ultime trimestrali?
2' di lettura

Il titolo Plug Power, Inc. (NASDAQ:PLUG) è precipitato al livello più basso da circa un anno e mezzo dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali; comunque, un analista di KeyBanc Capital Markets non sembra eccessivamente preoccupato per il breve termine.

Cosa dicono gli analisti su Plug Power

Leo Mariani ha mantenuto il rating Overweight e il target price di 40 dollari sulle azioni Plug Power.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

La tesi su Plug Power

Secondo Mariani, il fatturato del primo trimestre di Plug Power è stato inferiore del 3% alla stima di consenso, riflettendo vendite inferiori al previsto di sistemi con celle a combustibile e relative apparecchiature infrastrutturali; anche l’EBITDA trimestrale di -91 milioni di dollari è stato inferiore alle aspettative, ha aggiunto l’analista.

La flessione del margine lordo in territorio ulteriormente negativo è dovuto ai maggiori costi della molecola di idrogeno e ai relativi prezzi del gas naturale che hanno messo sotto pressione il margine dell’attività di carburanti, ha affermato l’analista, citando la società.

Plug Power non è sembrata troppo ottimista sulla traiettoria del margine nel secondo trimestre; tuttavia ha suggerito un netto miglioramento nella seconda metà dell’anno, ha detto Mariani.

Plug Power ha ribadito la sua guidance sul fatturato 2022 compresa tra 900 e 925 milioni di dollari e prevede un cash flow operativo (CFO) positivo entro il 2024; inoltre, la società ha sondato l’integrazione verticale con l’ingresso nel segmento dei camion di Classe 8 attraverso fusioni, acquisizioni e partnership nel settore dello stoccaggio e delle condutture su larga scala, ha aggiunto l’esperto di KeyBanc.

La posizione di liquidità è solida, dato il forziere della società da 4 miliardi di dollari, ha osservato l’analista.

Sebbene Plug Power scambi a una valutazione pari a otto volte il fatturato stimato nel 2023 (in linea con le aziende rivali), l’analista considera giustificabile metterla la fascia più alta dell’intervallo di valutazione del settore, data la crescita superiore, l’ottimo bilancio e la solida offerta di prodotti dell’azienda.

Movimento dei prezzi di Plug Power

Durante la sessione pre-market di martedì il titolo Plug Power era in calo del 4,39% a 15,91 dollari; lunedì le azioni hanno perso il 14,3%. Dati di Benzinga Pro.