Risultati record per Electronic Arts

Risultati record per Electronic Arts
1' di lettura

Il colosso americano chiude col botto il quarto trimestre e l’anno fiscale 2022

Dieci dollari in dieci minuti. Questo è quanto è bastato al colosso dei videogame Electronic Arts per veder crescere il valore delle proprie azioni dopo aver postato i risultati finanziari per il trimestre conclusosi il 31 marzo, unitamente ai dati dell’intero anno fiscale 2022, che è avanti di tre trimestri rispetto al calendario reale.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

GUIDANO GLI SPORT

Sebbene leggermente inferiore rispetto alle previsioni, l’anno fiscale 2022 di EA ha visto crescere i net bookings del 21% anno su anno fino a $7.52 miliardi, con risultati da record per alcune delle sue licenze di esport quali FIFA 22 e Apex Legends. Con oltre 150 milioni di account unici, il lancio di FIFA 22 è stato il migliore nella storia del franchise, numeri che sarà interessante vedere se Electronic Arts sarà in grado di ripetere in futuro dopo la recente rottura con Gianni Infantino e la FIFA. Ottimi risultati anche per quanto riguarda i ricavi, cresciuti del 24% e passati dai $5.63 miliardi dell’anno fiscale 2021 ai $6.99 miliardi dell’anno fiscale appena conclusosi. Merito degli oltre 580 milioni di account unici attivi, un ulteriore record per l’azienda che, grazie alle acquisizioni di alcuni sviluppatori di videogiochi tra cui gli inglesi di Codemasters (detentori delle serie automobilistiche F1, Project CARS e Grid), ha visto crescere il numero di giocatori del 16% anno su anno…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.