Musk contrattacca dopo le accuse di molestie sessuali

Il CEO di Tesla parla di “accuse assurde” da vedere attraverso una “lente politica”, dopo i report sulle presunte molestie avvenute nel 2016

Musk contrattacca dopo le accuse di molestie sessuali
2' di lettura

L’amministratore delegato Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk ha affermato venerdì che gli attacchi contro di lui dovrebbero essere visti attraverso una “lente politica”, dopo essere stato accusato di molestie sessuali per un fatto avvenuto nel 2016.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

L’uomo più ricco del mondo ha dichiarato su Twitter che continuerà “a lottare per un buon futuro e il vostro diritto alla libertà di parola”.

L’imprenditore miliardario è stato accusato di aver esposto il suo pene eretto a un’assistente di volo di SpaceX, di averle massaggiato una gamba senza il suo consenso e di essersi offerto di comprarle un cavallo in cambio di un massaggio erotico.

Musk non ha citato direttamente il report ma ha dichiarato nel tweet che gli attacchi contro di lui dovrebbero essere visti attraverso una “lente politica” e che si tratta di un “copione standard (spregevole)”.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

In risposta a un altro tweet che metteva in dubbio il motivo per cui queste accuse non fossero state rese pubbliche “prima che lui prendesse posizione contro l’establishment”, Musk si è mostrato d’accordo rispondendo “esattamente”. “E, per la cronaca, quelle accuse assurde sono assolutamente false”, ha aggiunto il CEO di Tesla e SpaceX.

La risposta di Musk alle accuse di molestie

Giovedì Business Insider ha riferito che SpaceX avrebbe pagato 250.000 dollari a un’assistente di volo per patteggiare una domanda di indennizzo per molestie sessuali nei confronti di Musk.

Musk aveva risposto a Business Insider che c’è “molto di più in questa storia” e inizialmente aveva chiesto altro tempo per rispondere, ma alla fine si è astenuto da ulteriori commenti, secondo la pubblicazione.

Il miliardario 50enne è attualmente coinvolto nell’acquisizione ostile del sito di microblogging Twitter Inc (NYSE:TWTR), una piattaforma che, secondo quanto affermato dallo stesso Musk, è la base della democrazia.

Movimento dei prezzi

Giovedì le azioni Tesla hanno chiuso in lieve calo a 709,4 dollari.

Foto per gentile concessione di Thomas Hawk su Flickr