Alibaba, Nio e gli altri titoli sono in calo a Hong Kong

Di seguito, tutti gli aggiornamenti e i movimenti di prezzo dei titoli delle aziende cinesi quotate negli USA a Hong Kong 

Alibaba, Nio e gli altri titoli sono in calo a Hong Kong
2' di lettura

Lunedì mattina a Hong Kong le azioni delle società cinesi quotate negli Stati Uniti erano prevalentemente in rosso. 

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Alibaba Group Holding (NYSE:BABA), Baidu Inc (NASDAQ:BIDU) e Tencent Holdings (OTC:TCEHY) cedevano tra lo 0,7% e il 3,4%, mentre JD.com Inc (NASDAQ:JD) era in controtendenza guadagnando l’1,4%.    

Anche i produttori di auto elettriche NIO Inc (NYSE:NIO), Li Auto Inc (NASDAQ:LI) e Xpeng Inc (NYSE:XPEV) stavano subendo un’enorme pressione.   

Performance giornaliera a Hong Kong dei titoli cinesi quotati negli USA
Titoli Movimento (+/-)
Alibaba -3,41%
Baidu -2,04%
Tencent -0,73%
JD.Com  +1,42%
NIO -1,33%
Xpeng -7,61%
Li Auto -3,76%

Venerdì le azioni di queste società cinesi hanno chiuso in netto ribasso nei mercati statunitensi.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Riepilogo dei mercati globali 

Al momento della pubblicazione, l’indice Hang Seng perdeva quasi l’1,37%. 

Altrove, l’indice australiano ASX 200 risultava invariato, il giapponese Nikkei 225 era in rialzo dello 0,50% dopo aver ceduto alcuni guadagni iniziali, mentre l’indice SSE Composite di Shanghai era in calo dello 0,43%.

I fattori macroeconomici

Pechino ha alimentato i timori di ulteriori restrizioni anti-Covid: secondo alcuni report del Global Times, le autorità cinesi avrebbero imposto un lockdown nel distretto di Haidian e nei distretti di Chaoyang, Fengtai, Shunyi e Fangshan.

Le rigide misure di lockdown hanno portato a un rallentamento dei titoli tecnologici, che costituiscono una parte importante dell’indice Hang Seng; Alibaba, Xpeng e Meituan (OTC:MPNGY) pubblicheranno gli utili questa settimana.  

Le aziende in prima pagina

Le grandi aziende tech, tra cui Tencent e Alibaba, stanno ancora tagliando i posti di lavoro e licenziando i dipendenti poiché la pressione normativa e le misure di lockdown hanno colpito i loro affari, secondo il South China Morning Post.

L’analista Truist Youssef Squali ritiene che il rallentamento delle vendite online influirà su Alibaba; Squali ha mantenuto il rating “Buy” sul titolo, ma ha ridotto il suo target price da 180 a 132 dollari.

Gli analisti rimangono ottimisti su JD dopo che la società ha pubblicato la scorsa settimana risultati finanziari migliori del previsto: Mizuho ha mantenuto il rating “Buy” con un prezzo target di 90 dollari; anche Benchmark ha mantenuto la raccomandazione “Buy”, mentre Susquehanna ha mantenuto un rating “Neutral”. 

Lunedì il produttore di auto elettriche Xpeng riporterà gli utili del primo trimestre.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e le idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.