Asset allocation: le scelte di Amundi per il secondo semestre 2022

Asset allocation: le scelte di Amundi per il secondo semestre 2022
1' di lettura

La grande casa d’investimento ha illustrato l’outlook per la seconda metà dell’anno. Contesto complesso per gli investitori, ma non mancheranno le opportunità da cogliere: ecco dove

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Crescita in rallentamento, maggiore inflazione e crescente divergenza tra le regioni e i settori: è questo il contesto economico che gli investitori dovranno navigare nei prossimi mesi. Un panorama sempre più complesso, che non vede più il commercio globale come motore principale di sviluppo. Per questo, secondo gli esperti di Amundi, nel secondo semestre gli investitori dovranno concentrarsi sulla resilienza, cercando di sfruttare le opportunità che possono derivare da cicli economici non sincronizzati e da percorsi divergenti in materia di politica fiscale e monetaria.

POSSIBILE “ATTERRAGGIO MORBIDO” PER L’ECONOMIA USA

Amundi ha presentato il suo outlook per il secondo semestre rilevando i rischi diffusi di stagflazione. L’area euro, secondo gli esperti, è più a rischio rispetto agli Usa, dove “l’atterraggio morbido per l’economia” è una possibilità. In Cina la crescita dovrebbe rallentare al di sotto del 4% a causa delle restrizioni Covid, mentre Paesi emergenti esportatori di materie prime – come Brasile, Indonesia e Sudafrica – hanno di fronte prospettive migliori, così come quei Paesi che hanno un margine di manovra più ampio sul fronte delle politiche fiscali e monetarie…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.