Le Borse europee provano a reagire, Bper in rialzo dopo ok dell’Antitrust su Carige

Le Borse europee provano a reagire, Bper in rialzo dopo ok dell’Antitrust su Carige
1' di lettura

I listini europei tentano il rimbalzo in attesa dei dati sul mercato del lavoro Usa e dopo le parole del ceo di JP Morgan Jamie Dimon, che ha invitato i mercati a “prepararsi a un uragano economico”. Petrolio in calo

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Avvio con il segno più per i listini europei, che provano a rimbalzare dopo i ribassi dei giorni scorsi. Francoforte e Parigi aprono in rialzo di mezzo punto percentuale mentre Piazza Affari rimane sopra la parità. Sul listino italiano occhi puntati su Bper, che apre in rialzo di un punto percentuale dopo aver incassato il via libera dell’Antitrust per il controllo esclusivo di Banca Carige.

OCCHI SULLA FED

Sui mercati aleggiano ancora le parole del ceo di JP Morgan, Jamie Dimon, che ieri ha detto di prepararsi “a un uragano economico causato da Fed e guerra in Ucraina”. Proprio la Fed potrebbe trovare una spinta verso misure restrittive dai dati positivi dell’economia Usa, come l’Ism manifatturiero pubblicato ieri. Oggi sono attesi dati importanti dal mercato del lavoro. Ieri Wall Street ha chiuso in rosso, con l’S&P 500 a -0,75%. Intanto dagli Usa rimbalza la notizia delle dimissioni, dopo 14 anni, della numero 2 di Meta (ex Facebook) Sheryl Sandberg…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.