Sono di nuovo sott’acqua Bitcoin, Ethereum e Dogecoin

Ecco in che modo potrebbe avvenire il decoupling di Bitcoin dalle azioni, secondo l'analista di OANDA Edward Moya

Sono di nuovo sott’acqua Bitcoin, Ethereum e Dogecoin
3' di lettura

Bitcoin, Ethereum e altre importanti monete digitali hanno perso molto terreno mercoledì sera; al momento della pubblicazione, la capitalizzazione di mercato globale delle criptovalute era in calo del 5,7% a 1.200 miliardi di dollari.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Andamento dei prezzi delle principali monete
Moneta 24 ore 7 giorni Prezzo
Bitcoin (CRYPTO:BTC) -6,5% +0,6% 29.759,98 dollari
Ethereum (CRYPTO:ETH) -6,6% -6,8% 1.815,84 dollari
Dogecoin (CRYPTO:DOGE) -6% +2,8% 0,08 dollari
Monete in maggior rialzo nelle ultime 24 ore (dati di CoinMarketCap)
Criptovaluta Variazione % nelle ultime 24 ore (+/-) Prezzo
PAX Gold (PAXG) +0,6% 1.848,82 dollari
WAVES (WAVES) +0,01% 9,03 dollari
TrueUSD (TUSD) -0,01% ​1 dollaro

Cosa è successo

Mercoledì Bitcoin ed Ethereum hanno ceduto oltre il 6% a causa del calo generale registrato nel mercato delle criptovalute.

In intraday le crypto hanno seguito le azioni al ribasso dopo che gli imminenti rialzi dei tassi di interesse sono tornati al centro della scena.

La presidente della Federal Reserve di San Francisco Mary Daly ha detto alla CNBC di essere a favore di un aggressivo aumento dei tassi finché l’inflazione non sarà scesa a livelli ragionevoli.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

“Dobbiamo farlo rapidamente, e per arrivarci prevedo immediatamente un paio di aumenti di 50 punti base nei prossimi due incontri”, ha dichiarato Daly, secondo un report della CNBC.

Mercoledì l’indice Nasdaq è sceso dello 0,7% e l’S&P 500 ha perso lo 0,75%. Al momento della pubblicazione, i futures sull’S&P 500 e sul Nasdaq erano in rosso rispettivamente dello 0,04% e dello 0,01%.

Leggi anche: Cardano (ADA) cala dopo la corsa della scorsa settimana

Il decoupling di Bitcoin dalle azioni potrebbe avvenire, ma ciò dipenderà da cosa pensano gli investitori istituzionali, ha affermato Edward Moya, Senior Market Analyst di OANDA.

“Bitcoin continua a seguire ciò che accade a Wall Street, ma questo potrebbe cambiare se un maggior numero di investitori istituzionali riterrà che le criptovalute abbiano raggiunto il minimo”, ha dichiarato Moya in una nota vista da Benzinga.

La piattaforma di market intelligence Santiment ha twittato che Bitcoin ed Ethereum hanno lasciato sul terreno i profitti del fine settimana dopo che l’indice S&P 500 ha vacillato.

Santiment ha affermato che la “linea di redditività” sulla relazione tra valore di mercato e valore realizzato (MVRV) a 30 giorni — un rapporto tra la capitalizzazione di mercato di Bitcoin e la sua capitalizzazione realizzata — è stata superata, il che suggerisce che il rischio è temporaneamente aumentato.

L’analista grafico Ali Martinez ha affermato che Bitcoin è stato respinto dalla media mobile a 200 giorni sul grafico a quattro ore e che solo una chiusura sostenuta al di sopra di tale livello potrebbe far salire i prezzi a 34.750 dollari.

Il trader di criptovalute Michaël van de Poppe ha affermato che Bitcoin deve mantenersi appena al di sopra del livello dei 31.000 dollari per avere un test a quota 33.000 dollari, oppure scenderà abbastanza velocemente fino al livello dei 29.000 dollari; attraverso un altro tweet, l’analista ha osservato che i livelli sono stati violati e anche molte altcoin erano a “livelli cruciali” di supporto.