Nasce il consorzio del Metaverso: dentro Meta e Microsoft, ma Apple resta esclusa

Nasce il consorzio del Metaverso: dentro Meta e Microsoft, ma Apple resta esclusa
1' di lettura

Un gruppo di oltre 30 aziende ha costituito il primo consorzio sul nuovo universo digitale con l’obiettivo di rendere accessibile a tutti la nuova realtà

Grandi aziende si uniscono per un grande progetto: il Metaverso. Provengono da tutto il mondo, dagli Stati Uniti alla Cina, dalla Svezia al Giappone, e hanno creato il Metaverse Standard Forum, un’organizzazione che punta a permettere il passaggio degli utenti da un mondo virtuale ad un altro.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

IL FORUM SUL METAVERSO

L’iniziativa è stata presa da un gruppo formato da oltre 30 società, tra cui spiccano Meta, Microsoft, Sony, Adobe, Alibaba, Epic Games, Huawei, IKEA, NVIDIA, Qualcomm, Unity, VerseMaker, WayFair, fondatrici del primo consorzio sul Metaverso. L’organizzazione cercherà di definire protocolli comuni di sviluppo e comunicazione necessari “per costruire un Metaverso aperto”, secondo quanto spiegava la nota diffusa dalle società. Tra i progetti pragmatici su cui si concentrerà il Forum ci sono “la prototipazione, gli hackathon, i plugfest e gli strumenti open source indispensabili per accelerare il test e l’adozione degli standard Metaverse, sviluppando al contempo una terminologia e un’implementazione di coerenti linee guida”…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.