La SEC multa Ernst & Young per 100 milioni di dollari

Perché la Securities and Exchange Commission ha sanzionato la nota società di revisione contabile?

La SEC multa Ernst & Young per 100 milioni di dollari
2' di lettura

Martedì il colosso della contabilità Ernst & Young LLP (EY) è stato multato per 100 milioni di dollari dalla Securities and Exchange Commission (SEC), accettando un accordo di risoluzione delle accuse secondo cui i suoi professionisti della revisione contabile hanno imbrogliato agli esami necessari per ottenere e mantenere le licenze da revisori dei conti (Certified Public Accountant – CPA).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

EY è stata anche accusata di aver nascosto le prove di questo comportamento scorretto alla divisione esecutiva della SEC durante le indagini.

Cosa è successo

Secondo una dichiarazione della SEC, EY ha riconosciuto che “un numero significativo” dei suoi revisori contabili ha imbrogliato nella componente etica degli esami per CPA e nei vari corsi di formazione professionale continua richiesti per mantenere le licenze nel corso di diversi anni.

La SEC ha anche evidenziato che EY “ha presentato delle osservazioni comunicando alla Divisione che EY non aveva problemi attuali con la frode quando, in realtà, la società era stata informata di possibili imbrogli in un esame etico per CPA”, aggiungendo che la società non ha fatto alcuno sforzo per correggere le sue osservazioni anche dopo che un’indagine interna aveva confermato che la frode era in atto.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nel frattempo

Oltre all’ammenda, EY sarà tenuta a mantenere due consulenti indipendenti separati, uno per rivedere le politiche e le procedure dello studio in materia di etica e integrità, un altro per rivedere la condotta di EY in merito ai suoi fallimenti in materia di trasparenza.

“La SEC non permetterà la presentazione di informazioni fuorvianti o qualsiasi azione che ritardi o vanifichi il nostro mandato di proteggere gli investitori e i nostri mercati”, ha dichiarato Melissa R. Hodgman, direttrice associata della divisione esecutiva della SEC.

“Ernst & Young deve affrontare importanti sanzioni e ampie misure correttive per garantire che la sua cultura e la sua condotta soddisfino gli standard etici richiesti da coloro che sono responsabili dell’integrità dei nostri mercati dei capitali”.

Foto: AVI 1111/Wikimedia Commons

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.