Pre-market: futures USA misti, in arrivo i dati sull’occupazione

Un’occhiata ai mercati da Benzinga: si attendono le trimestrali di Western Digital, Goodyear, Westinghouse Air Brake e American Axle

Pre-market: futures USA misti, in arrivo i dati sull’occupazione
4' di lettura

Movimenti in pre-market

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi erano contrastati in vista dell’attesissimo report di luglio sull’occupazione negli USA. Gli investitori attendono i risultati degli utili da Western Digital Corporation (NASDAQ:WDC), The Goodyear Tire & Rubber Company (NASDAQ:GT), Westinghouse Air Brake Technologies Corporation (NYSE:WAB) e American Axle & Manufacturing Holdings, Inc. (NYSE:AXL).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Per il mese di luglio, gli analisti prevedono una crescita degli stipendi del settore non agricolo di 250.000 unità rispetto al +372.000 registrato a giugno e un tasso di disoccupazione invariato al 3,6%. Il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, parlerà alle ore 8:00 ET. I dati sul credito al consumo per giugno saranno diffusi alle 15:00 ET.

Leggi anche: Trader lievemente ottimisti in vista dei dati sui salari USA

Nel frattempo i futures sull’indice Dow Jones guadagnavano 35 punti attestandosi a 32.716, mentre quelli sull’S&P 500 arretravano di 1,50 punti a quota 4.150,75; i futures sul Nasdaq 100 erano in calo di 22,50 punti a 13.304,50.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

I prezzi del petrolio erano in aumento, coi futures sul Brent che segnavano -0,35% a 93,79 dollari al barile; i futures sul WTI erano in ribasso dello 0,43% a 88,16 dollari al barile. Il rapporto di Baker Hughes Inc. sul numero di piattaforme petrolifere attive nell’area nordamericana la scorsa settimana sarà diffuso alle ore 13:00 ET.

Attualmente gli Stati Uniti registrano il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 93.739.660 contagi e circa 1.057.810 vittime; intanto l’India registra un totale di almeno 44.107.580 casi di COVID-19, mentre il Brasile ne ha confermati oltre 33.993.930.

Uno sguardo agli indici delle borse mondiali

Borse europee

Oggi i listini europei erano perlopiù negativi in apertura. L’indice STOXX Europe 600 cedeva lo 0,3%, il FTSE 100 di Londra e l’indice spagnolo IBEX 35 arretravano entrambi dello 0,2%, l’indice francese CAC 40 era in rosso dello 0,5% e il tedesco DAX segnava -0,2%. Nel secondo trimestre 2022 l’occupazione salariale nel settore privato francese è salita dello 0,5% a 20,70 milioni di dipendenti. Nel mese di giugno la produzione industriale in Germania è cresciuta dello 0,4% su base mensile. A luglio l’indice Halifax sui prezzi delle case nel Regno Unito è aumentato dell’11,8% su base annua.

Mercati asiatici

I mercati asiatici hanno terminato le contrattazioni in aumento; l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,87%, l’indice cinese Shanghai Composite è salito dell’1,19% e l’Hang Seng di Hong Kong è avanzato dello 0,14%; l’indice australiano S&P/ASX 200 ha avuto un aumento dello 0,58% e l’indiano BSE Sensex ha segnato +0,15%. Nel suo recente incontro la Reserve Bank of India ha aumentato il tasso di riferimento dei pronti contro termine di 50 punti base al 5,4%. A luglio le riserve valutarie del Giappone sono salite a 1.323,034 miliardi di dollari dai 1.311,254 miliardi del mese precedente; nel mese di giugno, l’indice degli indicatori economici coincidenti in Giappone è salito a 99 da una lettura finale di 94,9 del mese precedente, l’indice dei principali indicatori economici è arretrato a 100,6 da 101,2 e la spesa delle famiglie giapponesi è aumentata del 3,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Piper Sandler hanno alzato il rating del titolo Kellogg Company (NYSE:K) da Underweight a Neutral e hanno annunciato un target price di 74 dollari.

In pre-market le azioni Kellogg guadagnavano lo 0,2% a 73,97 dollari.

Ultime notizie

  • DoorDash Inc (NYSE:DASH) ha riportato risultati di vendita del secondo trimestre migliori del previsto. Il fatturato è aumentato del 30% su base annua a 1,61 miliardi di dollari; inoltre, la società prevede un valore lordo degli ordini sul marketplace per l’intero esercizio compreso tra 51 e 53 miliardi di dollari. Tuttavia, la perdita netta è stata più ampia delle aspettative degli analisti.
  • Hywin Holdings (NYSE:HYW) ha annunciato l’intenzione di acquisire una partecipazione di controllo in Beijing iLife3 Technology Co. Ltd per espandersi nel settore della gestione sanitaria.
  • Lyft Inc (NASDAQ:LYFT) ha riportato risultati ottimistici per il secondo trimestre. L’azienda ha registrato 19,9 milioni di autisti attivi, in crescita del 15,9% su base annua. Il fatturato per autista attivo è stato di 49,89 dollari, in rialzo dell’11,8% su base annua. Nella sessione pre-market le azioni Lyft erano in aumento del 9,26% a 19 dollari.
  • Atlassian Corporation Plc (NASDAQ:TEAM) ha registrato ricavi ottimistici per il quarto trimestre.