Tech ed healthcare dominano le trimestrali di Wall Street

Nel 2° trimestre i settori tecnologico e sanitario sono stati i più performanti in termini di earnings beat. Ecco le società americane che hanno battuto con maggior distacco le stime di consenso

Tech ed healthcare dominano le trimestrali di Wall Street
2' di lettura

In questa stagione degli utili, alcune delle maggiori aziende degli Stati Uniti hanno riportato i risultati finanziari trimestrali. Le trimestrali possono aiutare a identificare quali società stanno andando bene nell’attuale clima economico, oltre a indicare i settori che potrebbero sovraperformare.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Diamo dunque un’occhiata alla performance dei settori tecnologico e sanitario.

Cosa è successo

Secondo i dati esclusivi sugli utili offerti da Benzinga, il settore tecnologico è stato uno dei più performanti nell’attuale stagione degli utili.

Nel settore tech, il 68,4% delle aziende ha battuto le stime degli analisti sugli utili; l’1,8% ha riportato risultati in linea con le aspettative; il 29,8% delle aziende ha mancato le stime.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nel settore sanitario, il 58,2% delle società ha battuto le stime di consenso; l’1,3% ha riportato risultati in linea con le aspettative; il 40,6% delle aziende ha mancato le stime.

Alcune delle aziende tecnologiche che la scorsa settimana hanno superato le stime sono state:

Western Digital (NASDAQ:WDC): utili per azione di 1,78 dollari rispetto alla stima di 1,68 dollari

Skyworks Solutions (NASDAQ:SKWS): utili per azione di 2,44 dollari rispetto alla stima di 2,35 dollari

HubSpot (NYSE:HUBS): utili per azione di 0,44 dollari rispetto alla stima di 0,43 dollari

Lyft Inc (NASDAQ:LYFT): utili per azione di 0,13 dollari rispetto alla stima di -0,03 dollari

Dropbox (NASDAQ:DBX): utili per azione di 0,38 dollari rispetto alla stima di 0,37 dollari

Datadog (NASDAQ:DDOG): utili per azione di 0,24 dollari rispetto alla stima di 0,15 dollari

Perché è importante

I dati sugli utili presentati da Benzinga Pro possono essere utilizzati per identificare lo stato di salute di un’azienda. Si tratta infatti di un confronto tra gli utili effettivamente realizzati nel trimestre e le aspettative degli analisti.

Essendo stato uno dei settori più solidi nell’attuale stagione degli utili, il settore tecnologico ha visto un aumento dei prezzi dei suoi titoli in borsa.

Il Technology Select Sector SPDR ETF (NYSE:XLK) è salito del 17% nell’ultimo mese, rispetto a un calo da inizio anno del 16,2%. Negli ultimi 12 mesi l’ETF ha perso il 5,1%, ma è comunque in rialzo del 154% negli ultimi cinque anni, risultando uno degli ETF settoriali dalle migliori performance.

L’Health Care Select Sector SPDR ETF (NYSE:XLV) è aumentato del 3,1% nell’ultimo mese, rispetto a un calo da inizio anno del 5,7%. Negli ultimi 12 mesi l’ETF ha ceduto l’1,2%, ma è comunque in rialzo del 66,9% negli ultimi cinque anni.

Le solide trimestrali dei titoli del settore tech potrebbero indicare ulteriori guadagni di borsa per gli ETF tecnologici in futuro.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.