Vuoi fare trading sul ciclo rialzista energetico?

Azioni Direxion Energy Bull 2X (NYSE: ERX) ha chiuso in rialzo di oltre il 3% lunedì, mentre l'ETF ha continuato a crescere all'interno del trend rialzista.

Vuoi fare trading sul ciclo rialzista energetico?
3' di lettura

Lunedì le azioni Direxion Energy Bull 2X (NYSE: ERX) hanno chiuso in rialzo di oltre il 3% mentre l’ETF ha continuato a crescere all’interno del trend rialzista.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Il settore energetico stava vivendo un altro ciclo rialzista, iniziato il 14 luglio

L’impennata in rialzo lunedì potrebbe essersi accesa dopo la notizia di un aumento dei disordini in Iraq, il secondo produttore di petrolio dell’OPEC.

Gli scontri nel Paese mediorientale sono scoppiati lunedì dopo che il chierico musulmano sciita Muqtada al-Sadr ha annunciato le sue dimissioni. In risposta, i suoi sostenitori hanno preso d’assalto il palazzo governativo di Baghdad. I colpi d’arma da fuoco per le strade hanno causato quattro morti e molti feriti.

Dopo l’invasione russa dell’Ucraina a febbraio, è cresciuta la preoccupazione per le forniture petrolifere globali, soprattutto con l’avvicinarsi l’inverno, quando le materie prime diventeranno sempre più necessarie per il riscaldamento.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

L’ETF

ERX è un fondo a doppia leva finanziaria progettato per sovraperformare le società detenute nell’indice S&P Energy Select Sector del 200%. L’indice comprende una varietà di titoli legati all’energia, con due giganti, Exxon Mobil Corp (NYSE:XOM) e Chevron Corporation (NYSE:CVX), che costituiscono il 43,78% delle partecipazioni ponderate.

I primi 10 nomi dell’ETF includono EOG Resources Inc (NYSE:EOG), ponderato al 4,78%, ConocoPhillips (NYSE:COP), ponderato al 4,56% e Schlumberger NV (NYSE:SLB), che è ponderato a 4. 39% all’interno dell’ETF.

Va notato che gli ETF con leva finanziaria sono pensati per essere utilizzati come veicolo di negoziazione diversamente dagli investimenti a lungo termine.

Il grafico ERX

ERX ha invertito la rotta il 14 luglio e da allora ha realizzato una serie abbastanza consistente di massimi e minimi più alti. Il minimo più recente si è formato il 22 agosto a 53,78 dollari e il massimo più recente confermato è stato stampato a 57,37 dollari il giorno precedente.

  • Lunedì, ERX ha formato una candela con uno stoppino superiore lungo, il che potrebbe suggerire un altro massimo più alto mentre l’ETF verrà scambiato in ribasso martedì. Il secondo scenario più probabile è che ERX inizi a consolidarsi in un modello di trading laterale su un volume decrescente, guadagnando così forza per un’altra corsa al rialzo.
  • ERX viene scambiato al di sopra delle medie mobili esponenziali (EMA) a otto e 21 giorni, con l’EMA a otto giorni che tende al di sopra dei 21 giorni, entrambi indicatori rialzisti. L’ETF viene anche scambiato al di sopra delle medie mobili semplici a 50 e 21 giorni, il che indica un sentiment a lungo termine rialzista.
  • Se l’ERX scambierà nuovamente in rialzo nei prossimi giorni, ci potremmo aspettare un pullback all’orizzonte perché l’indice di forza relativa (RSI) dell’ETF sta misurando intorno al 68%. Quando l’RSI di un’azione o di un ETF si avvicina o raggiunge il livello del 70%, diventa ipercomprato; questo può essere un segnale di vendita per i trader tecnici.
  • AMC ha una resistenza sopra i 63,47 e i 68,55 dollari e supporto sotto i 59,07 e i 54,74 dollari.

amzn_aug._23.png

Foto Mark Geistweite tramite Shutterstock

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azionibreakoutcriptovalute e opzioni.