Licenzia il 20% dei dipendenti, ma il CEO di Snap compra una villa da $120 milioni

Mentre la società madre di Snapchat annuncia i licenziamenti, il suo CEO sembra molto distante dal partecipare alla crisi dell'azienda.

Licenzia il 20% dei dipendenti, ma il CEO di Snap compra una villa da $120 milioni
2' di lettura

Snap Inc (NYSE:SNAP), la società madre dell’app di social media Snapchat, prevede di licenziare circa il 20% della sua forza lavoro, ha riferito The Verge martedì. 

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Questo rapporto arriva poche settimane dopo che il fondatore e CEO di Snap, Evan Spiegel, ha concluso l’accordo – che si diceva fosse in lavorazione da quasi due anni – su una villa da 120 milioni di dollari con sua moglie Miranda Kerr a Los Angeles.

L’acquisto dell’immobile

Si tratterebbe di una delle case più costose mai acquistate nello stato della California, secondo solo alla casa da 165 milioni di dollari a Beverly Hills del CEO di Amazon Jeff Bezos e alla casa a Malibu da 177 milioni di dollari del co-fondatore della società di venture capital Andreessen Horowitz, Marc Andreessensecondo il New York Post.

Snap si unisce ad altre società tecnologiche di alto profilo – come Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) e Shopify Inc (NASDAQ:SHOP) – che hanno annunciato licenziamenti negli ultimi sei mesi. The Verge ha riferito che i licenziamenti ammonterebbero a circa il 20% dei 6.400 dipendenti di Snap e inizieranno mercoledì. 



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Secondo la pubblicazione, alcuni dipartimenti verrebbero colpiti più duramente di altri. La divisione hardware di Snap, che progetta i suoi prodotti AR/VR, segnala che l’azienda potrebbe ritirarsi dal settore.

Il titolo di Snap è sceso di oltre l’86% dallo scorso agosto, scambiato sotto i 10 dollari martedì pomeriggio. Gli investitori sperano che i licenziamenti consentano a Snap di tagliare abbastanza costi per migliorare i guadagni. 

The Verge ha anche riferito che il chief business officer di Snap, Jeremi Gorman, se ne sarebbe andato per unirsi a Netflix Inc (NASDAQ:NFLX).

Foto Per gentile concessione di TechCrunch tramite Wikimedia

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni.