Due titoli da dividend yield su cui puntano gli hedge fund

Ecco due nomi del mercato azionario su cui importanti fondi speculativi hanno ammassato importanti posizioni

Due titoli da dividend yield su cui puntano gli hedge fund
2' di lettura

In vista dell’ultima parte dell’anno, molti investitori al dettaglio dovranno riallocare meglio i propri investimenti per mitigare i rischi. Alcuni preferiscono assumere posizioni in titoli azionari acquistati dagli hedge fund, poiché un’ampia partecipazione di investitori istituzionali può creare una maggiore domanda di azioni.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Che tu segua un gestore di hedge fund o investitore preferito, vale la pena conoscere i principali titolari delle azioni di un certo titolo. Ad esempio, i due maggiori hedge fund azionisti di Wells Fargo sono Eagle Capital Management e Pzena Investment Manager, con un valore rispettivamente di 709 milioni e 666 milioni di dollari (dati di Hedge Follow).

I due maggiori hedge fund azionisti di Merck & Co sono invece Barrow Hanley Mewhinney Strauss Holdings e Renaissance Technologies, con un valore rispettivamente di 996 e 617 milioni (dati di Hedge Follow). Questi due titoli da dividendo sono i preferiti dagli hedge fund andando verso l’ultima parte dell’anno.

Wells Fargo & Co.

Wells Fargo (NYSE:WFC) offre un dividend yield annuo del 2,73% (1,20 dollari per azione). Il titolo, che paga con cadenza trimestrale, ha incrementato il dividendo negli ultimi due anni. Wells Fargo è una delle più grandi banche degli Stati Uniti, con circa 1.900 miliardi di asset in bilancio nel 2021.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nel 2° trimestre del 2022 Wells Fargo ha registrato prestiti di fine periodo per 944 miliardi di dollari, in aumento dell’11% rispetto al 2° trimestre del 2021 e del 4% rispetto al 1° trimestre del 2022.

“Guardando al futuro, i nostri risultati dovrebbero continuare a beneficiare del contesto di aumento dei tassi di interesse; la crescita degli interessi attivi netti dovrebbe più che compensare qualsiasi ulteriore pressione a breve termine sui proventi non da interessi. Prevediamo che le perdite su crediti aumenteranno da questi livelli incredibilmente bassi; tuttavia non abbiamo ancora visto alcun deterioramento significativo nei nostri portafogli consumer o commerciali”, ha dichiarato l’amministratore delegato Charlie Scharf.

Leggi anche: Cosa pensano gli esperti delle mosse della Fed 

Merck & Co. Inc

Merck (NYSE:MRK) offre un dividend yield annuo del 3,15% (2,76 dollari per azione). Il titolo, che paga con cadenza trimestrale, ha incrementato il suo dividendo negli ultimi undici anni. Merck produce prodotti farmaceutici per il trattamento di varie condizioni in diverse aree terapeutiche, tra cui malattie cardio-metaboliche, cancro e infezioni.

Nel secondo trimestre del 2022 le vendite globali sono state pari a 14,6 miliardi di dollari, in aumento del 28% rispetto al secondo trimestre del 2021.

“La nostra strategia sta funzionando e il nostro futuro è promettente. Sono molto fiducioso rispetto al nostro posizionamento per raggiungere gli obiettivi a breve e a lungo termine, ancorati all’impegno di fornire farmaci e vaccini innovativi ai pazienti e valore a tutti i nostri stakeholder, compresi gli azionisti”, ha commentato Robert M. Davis, amministratore delegato e presidente di Merck.

Vuoi fare trading come un professionista? Prova GRATIS la Newsletter Premium 4 in 1 di Benzinga Italia con azioni, breakout, criptovalute e opzioni.