Italia al voto: ecco l’opinione delle grandi case di investimento internazionali

Italia al voto: ecco l’opinione delle grandi case di investimento internazionali
1' di lettura

Domenica 25 settembre gli italiani sono chiamati a votare per rinnovare il Parlamento. Quale governo ne uscirà e, soprattutto, quali saranno le conseguenze sui mercati finanziari? Ecco il parere delle principali case di investimento

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Ormai ci siamo. Domenica 25 settembre gli italiani sono chiamati alle urne per le elezioni politiche 2022, con i seggi che resteranno aperti dalle 7 alle 23. Ci si interroga non solo sull’esito politico del voto ma, soprattutto, sulle conseguenze che potrà avere in ambito economico e finanziario. In passato, infatti, abbiamo assistito a significativi movimenti dello spread, sintomo di insofferenza dei mercati, su determinate svolte politiche. Cosa succederà questa volta? Ecco cosa ne pensano i grandi asset manager.

VONTOBEL

Se vincesse il centrodestra, quali rischi porterà al Paese una simile coalizione? “Difficile prevederlo, anche perché ultimamente Giorgia Meloni si è trovata in contrasto con la Lega di Matteo Salvini, che è favorevole a una maggiore spesa in deficit per contrastare l’aumento del costo della vita”, spiega Mondher Bettaieb-Loriot, Head of Corporate Bonds della svizzera Vontobel che precisa come “per le prospettive economiche dell’Italia, una maggioranza con esclusivamente Forza Italia sarebbe più conveniente”…

Continua la lettura



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.