Diventare analista finanziario: come fare con una laurea online?

Sedute USA
3' di lettura

Un analista finanziario è un professionista che si occupa di studiare i bilanci aziendali, per verificarne la solidità. Infatti, l’obiettivo dell’analista è quello di valutare e definire gli investimenti dell’azienda e gestire il bilancio nel modo corretto.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Hai mai pensato di diventare anche tu un analista finanziario? Oggi andremo a scoprire come puoi fare a raggiungere questo obiettivo, anche con una laurea online.

Prima di partire dobbiamo ricordare che, come ogni lavoro, diventare analista finanziario richiede una grande dose di passione. Questo perché lungo il percorso potresti incontrare diversi ostacoli dai quali non dovrai però farti scoraggiare.

Quali competenze devo avere per diventare analista finanziario?

Per capire se il lavoro dell’analista finanziario potrebbe fare al caso tuo devi conoscere quelle che sono le competenze richieste dal mercato.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Molti degli analisti finanziari che ad oggi ci sono in Italia sono partiti con un percorso di ragioneria alla scuola superiore, ma la differenza la fa l’università.

Tuttavia, coloro che hanno studiato ragioneria sono sempre stati avvantaggiati su alcune materie tipiche del percorso di Economia.

Quali sono le competenze fondamentali per poter diventare analista finanziario?

Sicuramente dovrai avere delle conoscenze specifiche di economia e finanza, che potrai acquisire nel corso dei tuoi studi in economia.

Oltre a questo, oggi le aziende chiedono delle ottime conoscenze informatiche, specie per quanto riguarda il pacchetto Office, che ti servirà per leggere ed interpretare i dati.

Parlando di soft skills, dovrai avere sicuramente delle buone competenze relazionali e anche una buona conoscenza delle lingue, inglese in primis. In questo modo riuscirai ad aprirti anche alle consulenze internazionali.

Quanto guadagna un analista finanziario?

Sebbene si tratti di una domanda molto diffusa, non possiamo fornirti una stima certa sui guadagni di un analista finanziario.

Infatti, i guadagni dipenderanno da molti fattori, come l’esperienza o la tipologia contrattuale.

Ad esempio, se sei una Partita IVA hai un guadagno differente rispetto ad un lavoratore dipendente.

A proposito di ciò, se vuoi informarti sull’apertura o la gestione della tua Partita IVA come analista finanziario ti consigliamo di rivolgerti ad un consulente fiscale, come Fiscozen.

Con loro potrai ottenere una consulenza gratuita e senza impegno con un esperto fiscale per rispondere ad ogni tuo dubbio sulla Partita IVA, come quelli sulla fatturazione o sul pagamento delle tasse.

Altre variabili che determinano il guadagno di un analista finanziario sono:

  • Conoscenza delle lingue
  • Disponibilità a spostarsi
  • Conoscenze specifiche del settore

Diventare analista finanziario con una laurea online

Oggigiorno è possibile intraprendere la carriera di analista finanziario anche a seguito di una laurea online, in quanto queste sono riconosciute al pari delle università in presenza.

Per farlo dovrai frequentare un corso di laurea triennale in Economia e Management, utile per avere tutte le basi necessarie per l’ambito economico, finanziario, statistico e matematico.

Successivamente, potrai iscriverti ad un corso di laurea magistrale (quindi gli ultimi due anni) in Scienze Economiche, per avere una formazione maggiormente specifica.

Ricordiamo ancora una volta che, ad oggi, le università telematiche riconosciute dal MIUR sono 11 e, di conseguenza, potrai scegliere un corso in una di queste.