Le Borse europee limitano i danni dopo le proteste in Cina

Le Borse europee limitano i danni dopo le proteste in Cina
1' di lettura

L’azionario del vecchio continente riesce a contenere le perdite sotto il punto percentuale con Milano che recupera quota 24.500 del FTSE Mib, pesanti Tenaris, Saipem Eni, Enel e A2A su timori nuova tassazione

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.