Candriam: “Healthcare, un segmento dinamico nell’attuale contesto macroeconomico”

Candriam: “Healthcare, un segmento dinamico nell’attuale contesto macroeconomico”
1' di lettura

Rudi Van den Eynde, Head of Thematic Global Equity di Candriam, analizza il tema degli investimenti nel settore della ricerca oncologica e spiega perché ritenuto interessante

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Le azioni del segmento healthcare hanno tenuto relativamente bene nell’attuale panorama macroeconomico e geopolitico rispetto al resto del mercato. Se, da un lato, il settore non è rimasto immune a inflazione, tassi di interesse elevati o rallentamento economico, dall’altro, è stato meno influenzato da questi venti contrari rispetto a molti altri. La continua necessità di scoprire, finanziare e sviluppare nuovi farmaci si combina con prezzi dei farmaci elevati, margini elevati e mercati clinici significativi.

IL PESO DELLA RICERCA

Mentre l’inflazione e i costi di input sono un problema, i costi di produzione normalmente non sono fondamentali nella determinazione del prezzo dei prodotti medici e dei farmaci, mentre la necessità di stimolare le attività di ricerca e sviluppo è un fattore più importante…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.