Natixis: ecco perché è necessario investire nella biodiversità

Natixis: ecco perché è necessario investire nella biodiversità
1' di lettura

Gli esperti di Mirova (affiliata di Natixis Investment Managers) segnalano l’esistenza di molte opportunità convincenti per investire nella biodiversità quali il capitale naturale, le imprese sostenibili e i green bond

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

La biodiversità non si limita alla salvaguardia delle foreste, degli oceani e degli altri ecosistemi, ma deve comprendere anche le iniziative tese alla loro tutela. In quest’ottica, è indispensabile attivare finanziamenti sostenibili a favore della conservazione e del ripristino degli habitat naturali, oltre a promuovere pratiche sostenibili.

IL FABBISOGNO DI FINANZIAMENTI A FAVORE DELLA BIODIVERSITÀ

“Peccato che, a fronte di un fabbisogno di finanziamenti a favore della biodiversità entro il 2030 stimato a 722-967 miliardi di dollari all’anno (fonte: Financing Nature) quelli al momento effettivamente destinati a questi scopi non vadano oltre i 124-143 miliardi di dollari all’anno” fanno sapere Manuel Coeslier, Lead Expert, Climate and Environment e Hadrien Gaudin-Hamama, ESG Analyst di Mirova (affiliata di Natixis Investment Managers)…

Continua la lettura

Il presente articolo è stato redatto da FinanciaLounge.com.