Il corso da $100 che ha cambiato la vita a Warren Buffett

Scopri come un corso da $100 ha trasformato Warren Buffett, da oratore insicuro a leader di fama mondiale.

Il corso da $100 che ha cambiato la vita a Warren Buffett
3' di lettura

Warren Buffett, CEO di Berkshire Hathaway, non è sempre stato l’oratore sicuro di sé che conosciamo oggi. Una volta parlare in pubblico lo faceva “star male fisicamente”. Deciso a superare questa paura, Buffett seguì un corso da 100 dollari presso la Dale Carnegie Training dopo essersi laureato alla Columbia Business School nel 1951, Buffett ha condiviso questa sua intuizione con l’autrice Gillian Zoe Segal durante un’intervista per il suo libro del 2015, “Getting There: A Book of Mentors”.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Buffett attribuisce a questo corso un impatto significativo sul suo successo, affermando che anche modesti miglioramenti nelle capacità di comunicazione possono migliorare notevolmente la capacità di guadagno futura e altri aspetti della vita, come riportato da CNBC Make It.

Ecco quattro consigli chiave tratti dal corso Dale Carnegie che Buffett ha trovato preziosi:

  1. Imparare a fondo: Carnegie sottolinea l’importanza di una conoscenza approfondita. Dedica molto tempo alla preparazione su argomenti che ti appassionano, aumentando la tua credibilità e la tua sicurezza.
  2. Condividi esperienze personali: Rendere i discorsi personali è fondamentale per entrare in contatto con il pubblico. Buffett include spesso aneddoti personali per illustrare i suoi punti.
  3. Usa note brevi: Evita di leggere da un copione. Le note brevi ti aiutano a rimanere presente e a parlare in modo naturale.
  4. Sii entusiasta: Mostra energia positiva e fiducia nel tuo argomento. La passione di Buffett per gli investimenti e il successo traspare dai suoi discorsi.

Joe Hart, CEO di Dale Carnegie, ha dichiarato alla CNBC nel 2019 che i professionisti possono ancora trarre beneficio dalle lezioni apprese da Buffett in quel corso. Lo stesso Carnegie consigliava di parlare di argomenti che si conoscono bene e di prepararsi a fondo per diventare un comunicatore migliore.

Perché è importante

Buffett ha spesso condiviso le sue riflessioni sull’importanza delle competenze fondamentali per raggiungere il successo. Durante l’assemblea annuale degli azionisti di Berkshire Hathaway del 1999, a Buffett è stato chiesto come avrebbe replicato il suo successo se avesse ricominciato a 30 anni. Buffett ha sottolineato l’importanza di iniziare presto, di sfruttare l’interesse composto e di investire in modo disciplinato.

L’approccio strategico di Buffett è stato evidente nelle sue operazioni commerciali. In particolare, una volta ha pagato 1,7 miliardi di dollari per un’azienda senza averne mai incontrato i fondatori, affidandosi alla cosa “più importante” negli affari: la fiducia e l’integrità.

Inoltre, Buffett ha a lungo sostenuto le politiche di sostegno alle famiglie della classe operaia, sottolineando che le divisioni economiche non sono dovute al fatto che i ricchi sfruttano i poveri. La sua posizione sulla disuguaglianza di reddito evidenzia il suo impegno nei confronti di questioni sociali più ampie.


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Immagine tramite Shutterstock