Crollo del Bitcoin: è la solita “truffa” o un’opportunità di acquisto?

Il recente crollo del Bitcoin solleva un interrogativo: è l’ennesima truffa o si cela un’opportunità di acquisto non ancora scoperta?

Crollo del Bitcoin: è la solita "truffa" o un'opportunità di acquisto?
3' di lettura

Il prezzo del Bitcoin (CRYPTO:BTC) è crollato martedì, sollevando domande sulla causa dell’improvviso calo e sulla sua traiettoria futura.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo

Sebbene alcuni analisti la definiscano una “truffa”, altri la vedono come una potenziale opportunità di acquisto in vista di una settimana chiave per i mercati.

I dati di TradingView hanno registrato un calo del 4%, con il Bitcoin che ha toccato i minimi di 66.732 dollari su Bitstamp.

Questo calo non sorprende alcuni osservatori del mercato che vedono uno schema familiare.

L’analista di criptovalute Gumshoe ha notato: “Si tratta di uno scam dump. Ci sono stati 4 FOMC nel 2024 e in ognuno di essi c’è stata lo stesso scam dump. Il BTC ha ceduto il 10% nelle 48 ore precedenti a tutti questi eventi. Il giorno del FOMC ha recuperato l’intero movimento”.

A sostegno di questa osservazione, Jelle, un altro importante analista di criptovalute, ha evidenziato le conseguenze positive delle riunioni della Federal Reserve.

“Le conferenze di Powell sono state positive per il mercato negli ultimi tempi. In effetti, gli ultimi 4 eventi del FOMC hanno coinciso tutti con i bottom locali e con rally >20% per il Bitcoin. Con la prossima conferenza di giovedì, il rimbalzo potrebbe essere più vicino di quanto la maggior parte delle persone pensi”, ha twittato.

Perché è importante

Il sentimento del mercato è ulteriormente aggravato dall’imminente rilascio di dati economici statunitensi cruciali, tra cui l’indice dei prezzi al consumo (IPC) e l’indice dei prezzi alla produzione (IPP), oltre all’ultima decisione della Federal Reserve sui tassi di interesse.

Michaël van de Poppe, CIO e fondatore di MN Trading, ha detto: “È una settimana importante per i mercati, poiché domani riceveranno i nuovi dati sull’IPC e le decisioni sui tassi di interesse del FOMC. Il Bitcoin e le criptovalute correggono quasi sempre prima dell’evento e tornano al rialzo dopo. Nei mesi precedenti si è verificata la stessa azione di prezzo”.

Questo modello ripetitivo dell’azione dei prezzi suggerisce che la recente flessione del Bitcoin potrebbe essere temporanea, dovuta al fatto che gli operatori di mercato hanno valutato dichiarazioni eccessivamente ribassiste in vista delle riunioni del Federal Open Market Committee (FOMC).

Gli analisti ritengono che una volta che questi eventi si saranno conclusi, il mercato registrerà un’inversione di tendenza che porterà a recuperi significativi.

Ad aggravare il sentimento ribassista, il 10 giugno si è registrato il primo deflusso netto di ETF spot su Bitcoin dopo 19 giorni consecutivi di afflussi netti, per un totale di 64,9318 milioni di dollari.

È importante notare che il Grayscale ETF (OTC:GBTC) ha registrato un significativo deflusso di 39,5366 milioni di dollari in un solo giorno.

Tuttavia, il Bitwise ETF (BATS:BITB) e il BlackRock ETF (NASDAQ:IBIT) hanno registrato afflussi rispettivamente di 7,5910 milioni di dollari e 6,3433 milioni di dollari, il che indica un diverso sentimento degli investitori nei vari fondi.


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Immagine creata con intelligenza artificiale con Midjourney