TikTok contro Spotify, è in arrivo TikTok Tunes per la musica?

TikTok sfida i colossi dello streaming musicale, promettendo innovazioni nel settore e nuove opportunità per artisti emergenti.

TikTok contro Spotify, è in arrivo TikTok Tunes per la musica?
3' di lettura

Due anni fa è emerso il sospetto che TikTok si stesse trasformando in una casa discografica. La piattaforma video, di proprietà della ByteDance Ltd. con sede a Pechino, ha lanciato il servizio di distribuzione musicale SoundOn e ha assunto i dirigenti di Artists & Repertoire.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Martedì 18 giugno, Music Business Worldwide (MBW) ha rivelato che TikTok sta portando avanti questo piano.

Cosa è successo

TikTok sta creando un team di investimento sui contenuti musicali con sede a Los Angeles, New York e San Jose. L’obiettivo del team è quello di esplorare opportunità di partnership o di acquisizione a livello globale nel settore dei contenuti musicali.

MBW cita annunci di lavoro per la creazione del team, indicando l’intenzione di TikTok di entrare nel mercato delle fusioni e acquisizioni musicali.

Il team ha l’obiettivo di “valutare le opportunità di mercato, realizzare progetti di partnership o di acquisizione ed eseguire analisi finanziarie dettagliate e valutazioni dei contenuti musicali e degli asset correlati”.

Il primo ruolo annunciato è quello di Music Content Investment Manager, che richiede almeno tre anni di esperienza nel settore dell’investment banking, della consulenza manageriale o del private equity. Questa posizione prevede lo sviluppo di strategie d’investimento e la presentazione di intuizioni all’alta dirigenza per dare forma al futuro del business musicale di TikTok.

Il secondo ruolo, più senior, è quello di Music Content Investment Lead, che “formulerà e implementerà strategie di investimento allineate agli obiettivi di TikTok nelle operazioni sui contenuti musicali”. I candidati devono avere una formazione in finanza o economia e almeno cinque anni di esperienza nel settore. Il ruolo prevede la supervisione dei modelli di valutazione finanziaria e la valutazione del panorama degli investimenti musicali.

Perché è importante

L’ultima mossa di TikTok nell’acquisizione di diritti musicali potrebbe preoccupare i principali detentori di diritti musicali. Una potenziale strategia potrebbe consistere nel migliorare il servizio SoundOn mantenendo un maggiore controllo sulla musica degli artisti virali sviluppati attraverso la piattaforma, eventualmente offrendo contratti a questi artisti prima che lo facciano le grandi case discografiche.

TikTok potrebbe anche dare la priorità alla promozione dei contenuti di sua proprietà, bilanciandola con la promozione della musica delle grandi case discografiche.

Inoltre, TikTok potrebbe acquisire cataloghi meno popolari con un potenziale virale o esplorare acquisizioni nel settore dell’IA generativa per rafforzare le sue capacità.

Questa strategia rispecchia quella di altri giganti della tecnologia come Apple Inc (NASDAQ:AAPL) e Spotify Technology SA (NYSE:SPOT), che hanno precedentemente acquisito startup da integrare nelle loro piattaforme.

Nel frattempo, TikTok è ancora sotto osservazione da parte del governo. ByteDance ha tempo fino al 19 gennaio per completare la vendita. In caso contrario, TikTok potrebbe essere vietato, secondo quanto dichiarato dalla Casa Bianca, che cita la proprietà cinese come un problema di sicurezza nazionale.


Per ulteriori aggiornamenti su questo argomento, aggiungi Benzinga Italia ai tuoi preferiti oppure seguici sui nostri canali social: X e Facebook.


Ricevi informazioni esclusive sui movimenti di mercato 30 minuti prima degli altri trader

La prova gratuita di 14 giorni di Benzinga Pro, disponibile solo in inglese, ti permette di accedere ad informazioni esclusive per poter ricevere segnali di trading utilizzabili prima di milioni di altri trader. CLICCA QUI per iniziare la prova gratuita.


Crediti immagine: Shutterstock