Le maggiori aziende tech registrano nuovi record in borsa

Martedì, le azioni dei maggiori player del settore Tecnologico hanno registrato nuovi massimi storici.

Le Maggiori Aziende Tech Registrano Nuovi Record In Borsa
2' di lettura

Alla chiusura dei mercati di martedì, le azioni di diverse importanti società tecnologiche, tra cui Facebook Inc. (NASDAQ: FB), Apple Inc. (NASDAQ: AAPL), Amazon Inc. (NASDAQ: AMZN) e Microsoft Corporation (NASDAQ: MSFT), hanno raggiunto nuovi massimi storici.

Cosa È Successo

Le azioni delle maggiori aziende del settore Tech hanno registrato un balzo in avanti, con le misure di isolamento legate alla pandemia di Coronavirus che sono state allentate in tutti gli Stati Uniti, anche se il Paese è ora alle prese con le proteste seguite alla morte di George Floyd.

Amazon ha continuato ad avere un’impennata durante la pandemia di COVID-19, con sempre più persone che si sono rivolte all’e-commerce come misura di distanziamento sociale, e con la società che durante l’isolamento ha operato come attività essenziale. Martedì, Bank of America ha alzato il target di prezzo sul titolo Amazon da 2.600 a 3.000 dollari.

Microsoft ha visto un’impennata nell’uso del suo software per il lavoro, Microsoft Teams, e della sua consociata cloud, mentre un numero crescente di persone ha usufruito del lavoro da remoto.

Anche Facebook ha registrato un aumento d’uso, oltre ad aver beneficiato della sua recente entrata nel settore dell’e-commerce, anche se i ricavi del settore pubblicitario sono stati danneggiati dalle ricadute economiche della pandemia. Barron ha riferito che Goldman Sachs avrebbe aggiornato il target di prezzo sul titolo della società, da 220 a 250 dollari.

Apple ha subito un duro colpo dalla crisi del Coronavirus, con i suoi punti vendita rimasti chiusi in tutto il mondo per un lungo periodo. Ma secondo l’analista di Wedbush Daniel Ives, la compagnia di elettronica di consumo sarebbe sulla buona strada per raggiungere i 425 dollari per azione, grazie alla tecnologia 5G e al segmento dei Servizi.

Movimento dei prezzi

Martedì, le azioni di Facebook hanno chiuso in rialzo del 3,1%, a 238,67 dollari. Le azioni sono poi salite di un ulteriore 0,5% nella sessione seguente alla chiusura dei mercati, a 239,80 dollari.

Nella stessa giornata, le azioni Amazon hanno chiuso in rialzo del 3%, a 2.600,86 dollari, aggiungendo poi un ulteriore 0.5% negli scambi seguenti alla chiusura dei mercati, a quota 2,614,50 dollari.

Le azioni Apple hanno chiuso in crescita di quasi il 3,2%, a 343,99 dollari, e sono poi salite di un altro 0,4% nella sessione seguente alla chiusura dei mercati, a 345,40 dollari.

Le azioni Microsoft hanno chiuso in aumento di circa lo 0,8%, a 189,80 dollari, e sono poi cresciute di un altro 0,3% nelle contrattazioni successive alla chiusura dei mercati, a 190,30 dollari.