Hertz vuole approfittare del rally azionario

La compagnia, Hertz, intende capitalizzare il rialzo azionario, chiedendo il via libera per la vendita di azioni fino ad 1 miliardo di dollari di valore.

Hertz Vuole Approfittare del Rally Azionario
1' di lettura

Hertz Global Holdings Inc. (NYSE:HTZ) vorrebbe approfittare di un picco del prezzo delle proprie azioni, registrato all’inizio di questa settimana, per vendere fino ad un miliardo di dollari in azioni.

Cosa è successo

Lunedì, le azioni della società di autonoleggio sono balzate a 5,53 dollari. Il 26 maggio, le azioni si erano chiuse al minimo record di 56 centesimi, dopo che la società il 22 maggio aveva dichiarato fallimento.

Secondo il Wall Street Journal, Hertz vuole che un giudice fallimentare approvi un accordo con Jefferies LLC per consentirgli di vendere 246,8 milioni di dollari in azioni non emesse.

Gli avvocati della società sostengono che la raccolta di capitale mediante la vendita di azioni è preferibile all’ottenimento di prestiti vincolati.

“I recenti prezzi di mercato e i volumi di negoziazione delle azioni ordinarie di Hertz rappresentano potenzialmente un’opportunità unica”, secondo gli avvocati.

Perché è importante

Jared Ellias, professore di legge presso l’Hastings College of Law dell’Università della California, ha dichiarato al WSJ di aver studiato centinaia di fallimenti ma di non aver mai visto un’azienda tentare di finanziarsi in un contesto del genere tramite un’offerta azionaria.

Il mese scorso, la Borsa di New York ha iniziato il processo di delisting di Hertz . La società ha presentato ricorso.

Nel frattempo le obbligazioni societarie emesse dalla società di autonoleggio sono scambiate a 40 centesimi sul dollaro, indicando una mancanza di affidabilità creditizia, ha osservato il WSJ.

Le azioni di Hertz dovrebbero vendere a più di 4 dollari ciascuna per raccogliere 1 miliardo di dollari. Giovedì, le azioni hanno chiuso in calo del 18,25%, a 2,06 dollari.

Movimento dei prezzi di Hertz

Nella sessione after-hours di giovedì, le azioni di Hertz erano in rialzo dell’8,25%, a 2,23 dollari.