Utenti e inserzionisti spendono $500mld sull’App Store

Uno studio rileva che, tra consumatori ed inserzionisti, nel 2019 sia stato speso mezzo trilione di dollari sul negozio digitale di Apple

Spesi oltre 0mld sull’App Store

Secondo uno studio condotto per conto di Apple Inc. (NASDAQ:AAPL), a livello globale nel 2019 sull’App Store sono state effettuate fatturazioni e vendite per 519 miliardi di dollari.

Cosa è successo

Analysis Group, una società di consulenza economica con sede a Boston, ha studiato le transazioni che coinvolgono il gruppo di Cupertino, come app a pagamento e acquisti in-app, nonché la vendita di annunci pubblicitari in app.

Secondo i risultati dello studio divulgato lunedi, rispetto al totale delle vendite, beni fisici e servizi rappresentavano 413 miliardi di dollari, beni e servizi digitali 61 miliardi, e pubblicità in-app 45 miliardi.

Nella categoria dei beni fisici e servizi, la più grande, la stragrande maggioranza delle vendite è stata dominata da app di commercio mobile, con le vendite del sottoinsieme retail che ha toccato i 268 miliardi di dollari.

Le app retail includono negozi tradizionali, come Target Corporation (NYSE:TGT) e Best Buy Co Inc. (NYSE:BBY), nonché negozi di e-commerce come Etsy Inc. (NASDAQ:ETSY). Le vendite di generi alimentari non sono incluse.

Le app di viaggio, tra cui Expedia Group Inc. (NASDAQ:EXPE) e United Airlines Holdings Inc.(NASDAQ:UAL), hanno registrato vendite per 57 miliardi di dollari, mentre le app di Uber Technologies Inc. (NYSE:UBER) e Lyft Inc. (NASDAQ:LYFT) hanno toccato i 40 miliardi di dollari di vendite. Le app per la consegna cibo, come DoorDash e Grubhub Inc. (NYSE:GRUB), hanno registrato vendite di 31 miliardi di dollari.

Perché è importante

La quota che Apple prende dagli acquisti di beni digitali o software dall’App Store è compresa tra il 15% e il 30%.

Il gigante tecnologico aveva precedentemente rivelato che l’84% delle app sullo Store non ha condiviso alcun fatturato con la società di Cupertino. Tali app includono quelle gratuite, quelle gratuite supportate dagli annunci e quelle ad abbonamento.

Movimento dei prezzi

Nell’after-market di lunedì, le azioni Apple erano in rialzo dello 0,82%, a 345,79 dollari. Il titolo aveva chiuso la sessione regolare in aumento dell’1,24%, a 342,99 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare