I 63 maggiori movimenti di ieri 16 giugno 2020

Di seguito, una panoramica dei 63 maggiori movimenti, sia al rialzo che al ribasso, che hanno interessato il mercato azionario USA

Sedute USA
7' di lettura

Titoli in rialzo

  • Urban One, Inc. (NASDAQ:UONE) martedì è schizzata del 315,8%, chiudendo a 27,19 dollari, dopo essere già balzata di oltre il 255% nella giornata di lunedì.
  • Martedì ClearSign Technologies Corporation (NASDAQ:CLIR) è salita del 199,1%, chiudendo a 2,37 dollari, dopo che la compagnia ha ricevuto un ordine per un inceneritore a processo multi-unità da parte di ExxonMobil.
  • Martedì le azioni di Mid-Con Energy Partners, LP (NASDAQ:MCEP) sono salite del 101,1%, chiudendo a 5,55 dollari, con la società che ha registrato un forte aumento delle vendite nel primo trimestre.
  • Beasley Broadcast Group, Inc. (NASDAQ:BBGI) è aumentata del 73,6%, chiudendo a 3,75 dollari.
  • Wah Fu Education Group Limited (NASDAQ:WAFU) ha guadagnato il 60,3%, chiudendo a 7,60 dollari, a seguito della notizia che Pechino ha chiuso tutte le scuole.
  • Mediaco Holding Inc. (NASDAQ:MDIA) ha avuto un rialzo del 56,5%, chiudendo a 6,65 dollari.
  • Le azioni IDEAYA Biosciences, Inc. (NASDAQ:IDYA) sono balzate del 43,5%, chiudendo a 12,84 dollari, dopo che la società, insieme a GSK, ha annunciato una collaborazione nell’ambito della letalità sintetica.
  • Celsion Corporation (NASDAQ:CLSN) ha guadagnato il 33,3%, chiudendo a 4,88 dollari.
  • Le azioni ClearOne, Inc. (NASDAQ:CLRO) sono salite del 33,2%, chiudendo a 2,89 dollari.
  • Yunhong CTI Ltd. (NASDAQ:CTIB) ha guadagnato il 26,3%, chiudendo a 3,12 dollari.
  • Annovis Bio, Inc. (NYSE:ANVS) è aumentata del 26,2%, chiudendo a 5,64 dollari, dopo aver annunciato i risultati dello studio di tossicologia cronica finanziato dall’Istituto nazionale di sanità degli Stati Uniti.
  • J.Jill, Inc. (NYSE:JILL) ha guadagnato il 25,9%, chiudendo a 0,8573 dollari. Il 15 giugno, J.Jill ha stipulato due accordi di tolleranza con i finanziatori sulla base del suo prestito asset-based e delle linee di credito.
  • Le azioni di iQIYI, Inc (NASDAQ:IQ) hanno guadagnato il 25,9%, chiudendo a 24,10 dollari, a seguito di un rapporto secondo cui Tencent sarebbe intenzionata a diventare il maggiore azionista della società.
  • CPI Aerostructures, Inc. (NYSE:CVU) è salita del 24,4%, chiudendo a 3,72 dollari, dopo aver ricevuto 43,1 milioni di dollari in nuovi ordini aziendali da Northrop Grumman per i kit ala avanzati E-2D per Hawkeye.
  • Westwater Resources, Inc. (NASDAQ:WWR) ha guadagnato il 22,9%, chiudendo a 2,47 dollari.
  • U.S. Concrete, Inc. (NASDAQ:USCR) è salita del 22,6%, a 28,33 dollari.
  • Le azioni Carver Bancorp, Inc. (NASDAQ:CARV) sono aumentate del 21,4%, chiudendo a 2,41 dollari.
  • Sutter Rock Capital Corp. (NASDAQ:SSSS) ha guadagnato il 21,2%, chiudendo a 9,15 dollari.
  • Remark Holdings, Inc. (NASDAQ:MARK) è salita del 20,7%, chiudendo a 2,68 dollari. La società ha twittato delle immagini per commentare la decisione della Federal Communications Commission di approvare il Remark AI, gli scanner di temperatura senza contatto prodotti dalla società.
  • Creative Realities, Inc. (NASDAQ:CREX) ha guadagnato il 19,3%, chiudendo a 3,16 dollari.
  • WW International, Inc. (NASDAQ:WW) è in aumento del 18,9%, chiudendo 30,08 dollari, dopo che il gruppo ha annunciato che gli abbonati al 6 giugno erano pari a 4,9 milioni, in crescita del 7% su base annua. La società ha inoltre annunciato la riapertura graduale delle sedi degli studi.
  • Le azioni Aviat Networks, Inc. (NASDAQ:AVNW) sono salite del 18,3%, chiudendo a 17,19 dollari. Aviat Networks ha riferito di aver siglato un accordo di collaborazione di canale con Netronics Technologies per il settore delle microonde nel Medio Oriente.
  • BlueLinx Holdings Inc. (NYSE:BXC) ha guadagnato il 18%, chiudendo a 8,94 dollari.
  • Le azioni Xeris Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:XERS) sono aumentate del 18%, chiudendo a 5,32 dollari.
  • Le azioni Mastech Digital, Inc. (NYSE:MHH) sono salite del 17,8%, a 28,67 dollari.
  • Ideal Power Inc. (NASDAQ:IPWR) è in rialzo del 17,7%, in chiusura a 5,85 dollari.
  • Amicus Therapeutics, Inc. (NASDAQ:FOLD) è balzata del 17,3%, chiudendo a 13,07 dollari.
  • Turtle Beach Corporation (NASDAQ:HEAR) ha guadagnato il 17,2%, in chiusura a 13,67 dollari, dopo che la società ha aumentato le previsioni di vendita per il secondo trimestre.
  • TravelCenters of America Inc. (NASDAQ:TA) è aumentata del 16,4%, in chiusura a 19,38 dollari.
  • Jianpu Technology Inc. (NYSE:JT) è salita del 16,2%, chiudendo a 0,9282 dollari, dopo un calo del 10% registrato lunedì.
  • Limbach Holdings, Inc. (NASDAQ:LMB) è aumentata del 16,1%, chiudendo a 3,89 dollari, a seguito di risultati trimestrali migliori del previsto.
  • Camber Energy, Inc. (NYSE:CEI) ha guadagnato il 15,9%, chiudendo a 1,68 dollari.
  • Granite Construction Incorporated (NYSE:GVA) è cresciuta del 15,7%, in chiusura a 20,77 dollari.
  • Eli Lilly And Co (NYSE:LLY) ha guadagnato il 15,7%, in chiusura a 163,71 dollari, dopo che la società ha annunciato che la FDA ha approvato la sua nuova insulina ad azione rapida Lyumjev. La società ha anche annunciato che il suo studio su Verzenio ha raggiunto l’endpoint primario di sopravvivenza invasiva senza malattia.
  • Le azioni Vaxcyte, Inc. (NASDAQ:PCVX) sono salite del 15,4%, in chiusura a 32,90 dollari.
  • Bed Bath & Beyond Inc. (NASDAQ:BBBY) è salita del 15,2%, chiudendo a 9,64 dollari. Gli analisti di Wedbush hanno mantenuto sul titolo la raccomandazione Outperform, aumentando il prezzo obiettivo da 8 a 12 dollari.
  • Le azioni Monopar Therapeutics Inc (NASDAQ:MNPR) hanno guadagnato il 15,2%, chiudendo a 9,50 dollari. Monopar e NorthStar hanno unito le forze per sviluppare radio-immuno-terapeutici destinati ai casi gravi di COVID-19.
  • Nemaura Medical Inc. (NASDAQ:NMRD) è salita del 14,6%, chiudendo a 11,90 dollari.
  • Le azioni Ayro, Inc. (NASDAQ:AYRO) sono aumentate del 14,6%, in chiusura a 3,06 dollari.
  • Edesa Biotech, Inc. (NASDAQ:EDSA) ha guadagnato il 14,1%, in chiusura a 6,62 dollari. Lunedì il titolo aveva avuto una prepotente impennata del 101% dopo aver annunciato l’approvazione delle autorità sanitarie per l’inizio di uno studio in fase avanzata del suo farmaco sperimentale anti-Covid.
  • Infinera Corporation (NASDAQ:INFN) ha guadagnato il 13,5%, chiudendo a 5,88 dollari.
  • Le azioni Nordstrom, Inc. (NYSE:JWN) sono salite del 12,9%, chiudendo a 19,50 dollari, a seguito della pubblicazione di dati robusti sulle vendite al dettaglio negli Stati Uniti.
  • Biomerica, Inc. (NASDAQ:BMRA) ha guadagnato l’11,2%, chiudendo a 6,07 dollari, dopo che la società ha presentato domanda di autorizzazione per l’uso di emergenza all’FDA per il suo esclusivo test anticorpale da laboratorio contro il Coronavirus.
  • RTI Surgical Holdings, Inc. (NASDAQ:RTIX) è salita del 10%, chiudendo a 3,30 dollari.
  • AgeX Therapeutics Inc (NYSE:AGE) ha guadagnato il 7,5%, in chiusura a 0,8750 dollari. AgeX Therapeutics e Pluristyx hanno annunciato un accordo di produzione, commercializzazione e distribuzione per ampliare l’accesso alle cellule staminali pluripotenti umane di livello clinico per applicazioni terapeutiche.
  • Le azioni di Callon Petroleum Company (NYSE:CPE) erano in salita del 6,6%, a 1,62 dollari.
  • Le azioni di 500.com Limited (NYSE:WBAI) sono aumentate del 6,4%, chiudendo a 4,15 dollari.
  • Extraction Oil & Gas, Inc. (NASDAQ:XOG) è scesa del 6,3%, in chiusura a 0,4997 dollari. Lunedì il titolo aveva avuto un tonfo del 17% dopo che la società aveva annunciato la richiesta di protezione dal fallimento in base al capitolo 11 della legge fallimentare statunitense.

Titoli in ribasso

  • Martedì le azioni The9 Limited (NASDAQ:NCTY) sono scese del 24,5%, per chiudere a 0,8680 dollari, a seguito di un aumento del 62% registrato lunedì.
  • Vince Finance Holdings Inc. (NASDAQ:WINS) è scesa del 20,6%, per chiudere a 26,45 dollari.
  • Chesapeake Energy Corporation (NYSE:CHK) ha ceduto il 18,5%, chiudendo a 15,36 dollari. L’azienda presenterà istanza di fallimento questa settimana, secondo quanto riferito da Reuters.
  • AVEO Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:AVEO) è scesa del 18,5%, in chiusura a 6,25 dollari, dopo che la società ha annunciato un’offerta pubblica di azioni ordinarie.
  • China HGS Real Estate Inc. (NASDAQ:HGSH) è calata del 17,8%, chiudendo a 1,06 dollari, dopo che lunedì aveva registrato un balzo del 72%.
  • Le azioni Monaker Group, Inc. (NASDAQ:MKGI) sono scese del 15,9%, chiudendo a 1,85 dollari, dopo essere salite del 65% circa lunedì.
  • Genius Brands International, Inc. (NASDAQ:GNUS) è scesa del 14,8%, in chiusura a 3,85 dollari. Dopo il lancio di lunedì del suo nuovo canale digitale gratuito Kartoon Channel! su diverse piattaforme AVOD (Ad-Supported Video on Demand) e OTT (Over-the-top content), Genius Brands ha annunciato la nuova lista di contenuti premium in programmazione per i bambini di età compresa tra 2 e 11 anni e per le loro famiglie, in procinto di debuttare sul canale.
  • Leaf Group Ltd. (NASDAQ:LEAF) è scesa del 14,7%, in chiusura a 2,90 dollari.
  • Le azioni Generation Bio Co. (NASDAQ:GBIO) sono diminuite del 12,2%, per chiudere a 20,10 dollari. Venerdì, Generation Bio ha fissato il prezzo della sua IPO a 19 dollari per azione.
  • MediciNova, Inc. (NASDAQ:MNOV) è diminuita del 10,4%, chiudendo a 5,70 dollari.
  • Brickell Biotech, Inc. (NASDAQ:BBI) è diminuita del 10,1%, chiudendo a 1,70 dollari. Le azioni Brickell Biotech lunedì avevano guadagnato il 50% dopo aver riportato i risultati degli studi di Fase 3 del bromuro di sofpironio in Giappone, pubblicati dal suo partner di sviluppo, Kaken Pharma.
  • Nymox Pharmaceutical Corporation (NASDAQ:NYMX) ha perso il 9,8%, per chiudere a 4,15 dollari.
  • BioCardia, Inc. (NASDAQ:BCDA) è scesa del 9,7%, chiudendo a 2,90 dollari.
  • China Rapid Finance Limited (NYSE:XRF) è in ribasso del 9,4% a 2,12 dollari.
  • Goodrich Petroleum Corporation (NYSE:PIL) è in calo dell’8,9%, chiudendo a 7,25 dollari.

Nessun Articolo da visualizzare