Inovio, rally dopo il finanziamento DoD

Sale il titolo dopo il finanziamento del Dipartimento della Difesa USA per il dispositivo di consegna del vaccino anti-Covid

Inovio, rally dopo il finanziamento DoD
1' di lettura

Le azioni di Inovio Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:INO), azienda che sta sviluppando un vaccino a DNA per il nuovo coronavirus soprannominato INO-4800, hanno registrato una forte spinta al rialzo nella giornata di martedì.

Il dispositivo di Inovio per la consegna dei vaccini Inovio, azienda biotecnologica con sede a Plymouth, in Pennsylvania, ha dichiarato di aver ricevuto 71 milioni di dollari in finanziamenti dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti per l’aumento della produzione del suo dispositivo intelligente CELLECTRA 3PSP e per l’acquisizione dei dispositivi CELLECTRA 2000, che verranno utilizzati per consegnare il vaccino INO-4800.

Il CELLECTRA 3PSP, secondo la società, è progettato per somministrare l’INO-4800 direttamente nella pelle, in modo che il vaccino possa stimolare la risposta immunitaria del corpo.

Il dispositivo era stato inizialmente sviluppato nel 2019, con 8,1 milioni di dollari in finanziamenti ricevuti dal Consorzio Medico di Difesa CBRN, il comparto medico dell’Agenzia della Difesa per la Riduzione delle Minacce.

Successivamente, Inovio ha ricevuto due sussidi separati da 5 milioni di dollari ciascuno da parte della Bill & Melinda Gates Foundation e dal CEPI, per accelerare i test sul dispositivo.

Inovio ribadisce le tempistiche sul vaccino contro il COVID-19 Inovio ha dichiarato che prevede di annunciare i risultati provvisori degli studi clinici di Fase 1 su INO-4800 negli Stati Uniti alla fine di questo mese.

La società ha anche dichiarato che quest’estate è previsto l’inizio di una prova di efficacia di Fase 2/3 sul farmaco, a luglio o agosto.

Movimento dei prezzi All’ultimo controllo, le azioni Inovio hanno registrato un’impennata del 17,11%, a 17,92 dollari.