Uno sguardo sul Biotech: Sanofi, Apyx, Miragen e altri

Anche Rewalk, Teligent ed altri nomi del settore sotto i riflettori in questo speciale sulle aziende biotecnologiche

Uno sguardo sul Biotech: Sanofi, Apyx, Miragen e altri
9' di lettura

Ecco un riepilogo delle principali dinamiche nel settore delle biotecnologie nelle ultime 24 ore:

Chi va verso l’alto…

(Titoli biotech che hanno toccato massimi a 52 settimane il 22 giugno)

  • ADC Therapeutics SA (NYSE:ADCT)
  • Adverum Biotechnologies Inc (NASDAQ:ADVM)
  • Aeglea Bio Therapeutics Inc (NASDAQ:AGLE)
  • Affimed NV (NASDAQ:AFMD); annunciata la presentazione dei dati sul RO7297089, realizzato dall’unità Genentech di Bristol-Myers Squibb (NYSE:BMY) e sull’AFM24, sviluppato dalla piattaforma ROCK di Affimed, alla seconda riunione virtuale dell’Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro
  • Alnylam Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ALNY)
  • Amicus Therapeutics, Inc. (NASDAQ:FOLD)
  • Ascendis Pharma A / S (NASDAQ:ASND) (presentata alla seconda riunione virtuale dell’Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro con dati preclinici per il proprio candidato prodotto oncologico)
  • Atossa Therapeutics Inc (NASDAQ:ATOS)
  • Burning Rock Biotech Ltd (NASDAQ:BNR) (annunciato il pieno esercizio della green shoe nell’ambito dell’IPO)
  • Cytokinetics, Inc. (NASDAQ:CYTK)
  • Dyadic International, Inc. (NASDAQ:DYAI)
  • Evoke Pharma Inc (NASDAQ:EVOK) (annunciata l’approvazione da parte dell’FDA della formulazione per inalazione del suo farmaco contro la gastroparesi)
  • Five Prime Therapeutics Inc (NASDAQ:FPRX) (titolo in rialzo dopo l’upgrade di un analista)
  • GENMAB A / S / S ADR (NASDAQ:GMAB)
  • GenMark Diagnostics, Inc (NASDAQ:GNMK)
  • Halozyme Therapeutics, Inc. (NASDAQ:HALO); la compagnia ha annunciato di essere stata scelta per ricevere la tranche di pagamenti da 10 milioni di dollari dall’unità Janssen di Johnson & Johnson (NYSE:JNJ) per le prime vendite commerciali nell’UE della formulazione sottocutanea del Darzalex, che utilizza la tecnologia ENHANZE di Halozyme
  • Hologic, Inc. (NASDAQ:HOLX)
  • Horizon Therapeutics PLC (NASDAQ:HZNP)
  • Immunomedics, Inc. (NASDAQ:IMMU)
  • Immunovant Inc (NASDAQ:IMVT)
  • Incyte Corporation (NASDAQ:INCY)
  • Inspire Medical Systems Inc (NYSE:INSP)
  • Kiniksa Pharmaceuticals Ltd (NASDAQ:KNSA)
  • Legend Biotech Corp (NASDAQ:LEGN) (quotata in Borsa dal 5 giugno)
  • MannKind Corporation (NASDAQ:MNKD)
  • Meridian Bioscience, Inc. (NASDAQ:VIVO)
  • Momenta Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:MNTA)
  • Nantkwest Inc (NASDAQ:NK)
  • Neoleukin Therapeutics Inc (NASDAQ:NLTX) (ha presentato alla seconda riunione virtuale dell’Associazione Americana per la Ricerca sul Cancro i dati preclinici sul suo principale candidato farmaco NL-201 per l’immunoterapia e le applicazioni della sua nuova piattaforma di progettazione delle proteine)
  • Neurocrine Biosciences, Inc. (NASDAQ:NBIX)
  • Novavax, Inc. (NASDAQ:NVAX)
  • Novo Nordisk A/S (NYSE:NVO)
  • Passage Bio Inc (NASDAQ:PASG)
  • Pliant Therapeutics Inc (NASDAQ:PLRX)
  • ResMed Inc. (NYSE:RMD)
  • Sarepta Therapeutics Inc (NASDAQ:SRPT) (ha annunciato una collaborazione con Codiak BioSciences per sviluppare terapie esosomiali ingegnerizzate per fornire terapia genica, editing genetico e tecnologie a RNA per il trattamento delle malattie neuromuscolari)
  • Satsuma Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:STSA)
  • Seattle Genetics, Inc. (NASDAQ:SGEN)
  • Hoth Therapeutics Inc (NASDAQ:HOTH)
  • Trevena Inc (NASDAQ:TRVN)
  • Trillium Therapeutics Inc (NASDAQ:TRIL)
  • Vaxcyte Inc (NASDAQ:PCVX)
  • Keros Therapeutics Inc (NASDAQ:KROS)
  • Zai Lab Ltd (NASDAQ:ZLAB)

…E chi scende in basso

(Titoli biotech che hanno toccato minimi a 52 settimane il 22 giugno)

  • Evofem Biosciences Inc (NASDAQ:EVFM)
  • Genetron Holdings Ltd – ADR (NASDAQ:GTH) (quotata in Borsa a partire da venerdì scorso)
  • Lyra Therapeutics Inc (NASDAQ: LYRA)

Titoli sotto i riflettori

Apxy Medical autorizzata alla vendita della propria tecnologia al plasma ad elio in altri 5 Paesi

Apyx Medical Corp (NASDAQ:APYX) ha dichiarato di aver ottenuto l’approvazione normativa per commercializzare e vendere i suoi prodotti con tecnologia al plasma ad elio in cinque nuovi Paesi: Australia, Brasile, Israele, Taiwan e Tailandia. La società ha dichiarato di aver già stipulato un contratto con i distributori per commercializzare e vendere i suoi prodotti in ognuno dei suddetti Paesi.

La tecnologia al plasma ad elio viene venduta col nome di Renuvion nel mercato della chirurgia estetica e come J-Plasma nel mercato della chirurgia ospedaliera.

La società ha dichiarato di aver inviato una spedizione iniziale in Brasile a fine giugno e prevede di spedire gli ordini commerciali iniziali a ciascuno degli altri nuovi Paesi nella seconda metà del 2020.

Nel pre-market di martedì, il titolo è balzato del 27,2%, a 6,08 dollari.

I titoli di Applied Genetic guadagnano in Borsa dopo il rating favorevole di un analista

Le azioni di Applied Genetic Technologies Corp (NASDAQ:AGTC) hanno reagito bene all’inizio della copertura con rating Outperform da parte di Kristen Kluska, analista di Cantor Fitzgerald.

Nel pre-market di martedì, il titolo è salito dell’5,35%, a 6,70 dollari.

Miragen riporta dati preclinici positivi per il farmaco contro la fibrosi polmonare idiopatica

Miragen Therapeutics Inc (NASDAQ:MGEN) ha annunciato i dati preclinici sulla sicurezza e l’efficacia del farmaco MRG-229, in fase di valutazione per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica. L’azienda ha dimostrato la regolazione meccanicistica dei biomarcatori e l’attività antifibrotica in vitro utilizzando sistemi basati sul modello umano.

La somministrazione sottocutanea ha indotto l’inversione dell’espressione del gene fibrotico patologico e ha comportato una significativa riduzione della fibrosi, secondo quanto riferito dalla società. Miragen ha anche osservato che alte dosi del candidato prodotto non hanno mostrato una tossicità clinicamente significativa.

Nel pre-market le azioni di Miragen sono aumentate del 9,86%, a 1,56 dollari.

Rewalk annuncia la pubblicazione di risultati positivi dallo studio ReStore sulla sua tuta a esoscheletro

Rewalk Robotics Ltd (NASDAQ:RWLK) ha annunciato la pubblicazione sul Journal of NeuroEngineering and Rehabilitation dei risultati di uno studio clinico multicentrico sulla tuta esoscheletrica ReStore per la riabilitazione delle persone con disabilità degli arti inferiori a causa di ictus; lo studio ha stabilito la sicurezza del dispositivo, cioè il risultato principale che si intendeva raggiungere.

L’indagine, effettuata su diverse misure di esito esplorativo – inclusa una valutazione ante e post della velocità di deambulazione – ha mostrato che il 64% dei partecipanti ha aumentato la propria velocità di deambulazione senza assistenza con un margine clinicamente significativo.

Nel trading pre-mercato, il titolo è spiccato del 15,13%, a 1,75 dollari.

Teligent riacquista la conformità agli standard di quotazione del Nasdaq

Teligent Inc (NEW JERSEY) (NASDAQ:TLGT) ha dichiarato di aver ricevuto un avviso dal Nasdaq il 18 giugno, indicante che l’azienda ha riguadagnato la conformità alla regola di quotazione del Nasdaq, relativa al mantenimento di un prezzo minimo di offerta di 1 dollaro per azione. La decisione del Nasdaq è scaturita dalla capacità del titolo di chiudere le negoziazioni con un valore maggiore o uguale a 1 dollaro per azione nei 10 giorni lavorativi consecutivi precedenti all’avviso.

Nell’after-hours, il titolo è salito del 5,92%, a 3,04 dollari.

Hepion riporta dati positivi sui test animali per il farmaco contro la steatoepatite non alcolica

Hepion Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:HEPA) ha annunciato i risultati di uno studio del suo principale candidato farmaco, il CRV431, dimostrando la sua attività antifibrotica in un modello sperimentale di fibrosi renale.

Lo studio condotto da SMC Laboratories in Giappone ha valutato il CRV431 in un modello murino di ostruzione uretrale unilaterale.

“Ad oggi, ognuno dei nostri studi preclinici ha costantemente dimostrato l’attività antifibrotica di CRV431”, ha affermato la compagnia.

Hepion ha affermato che sta facendo progressi in quella che ritiene essere una molecola antifibrotica ad azione diretta per il trattamento della steatoepatite non alcolica.

Nel pre-market il titolo è schizzato del 32,4%, a 3,31 dollari.

LeMaitre acquista Artegraf per una cifra che può arrivare a $90mln

LeMaitre Vascular Inc (NASDAQ:LMAT) ha dichiarato di aver acquisito le linee di business e gli attivi di Artegraft, Inc. per 90 milioni di dollari, inclusi 72,5 milioni in contanti pagati al momento della chiusura dell’acquisto, nonché potenziali pagamenti in contanti per 17,5 milioni, pagabili in base alle vendite future del attività acquisita.

Artegraft elabora e vende innesti vascolari biologici derivati da arterie carotidi bovine e impiantati principalmente in pazienti trattati con emodialisi.

L’applicazione del Relugolix di Myovant come nuovo farmaco sperimentale (NDA) nel trattamento del carcinoma prostatico riceve la revisione dell’FDA

Sumitovant Biopharma ha dichiarato che l’FDA ha accettato la revisione del nuovo farmaco sperimentale di Myovant Sciences Ltd (NYSE:MYOV), il relugolix, da assumere per via orale (120 mg) una volta al giorno nel trattamento del carcinoma prostatico avanzato.

Nel pre-market il titolo è salito del 9,99%, a 19,15 dollari.

Sanofi accelera i tempi sul vaccino anti COVID-19 e amplia la collaborazione con Translate Bio per sviluppare vaccini mRNA

Sanofi SA (NASDAQ:SNY) e Translate Bio Inc (NASDAQ:TBIO) hanno stretto un accordo finalizzato ad espandere la collaborazione nello sviluppo dei vaccini a RNA messaggero per le malattie infettive, incluso il COVID-19.

L’accordo prevede che Translate Bio riceva un pagamento anticipato totale di 425 milioni di dollari nonché potenziali tranche future e altri pagamenti fino a 1,9 miliardi di dollari, nonché pagamenti di royalties a più livelli basati sulle vendite mondiali dei vaccini sviluppati, mentre Sanofi riceverà diritti esclusivi a livello mondiale per i vaccini contro le malattie infettive.

Le aziende hanno dichiarato di essere in procinto di selezionare i candidati vaccini anti-Covid, con l’obiettivo di avviare una prima sperimentazione clinica sull’uomo nel quarto trimestre di quest’anno.

Nel frattempo, Sanofi ha dichiarato al suo evento virtuale di ricerca e sviluppo di aspettarsi entro la prima metà del 2021 l’ok dalle autorità normative per il suo vaccino contro il nuovo coronavirus, che sta sviluppando in collaborazione con GlaxoSmithKline plc (NYSE:GSK), prima della scadenza iniziale fissata a metà del 2021.

Nel pre-market di martedì, le azioni di Translate Bio erano volate a un +61,95%, a 26,30 dollari.

Karuna avvia la sperimentazione di Fase 3 del proprio farmaco anti-schizofrenia entro la fine dell’anno

Karuna Therapeutics Inc (NASDAQ:KRTX) ha affermato che una riunione di fine Fase 2 con l’FDA ha dato luce verde per far progredire KarXT, farmaco sperimentale per il trattamento della psicosi acuta nei pazienti con schizofrenia, verso lo sviluppo di Fase 3.

La società ha dichiarato di essere sulla buona strada per avviare il programma di Fase 3 entro la fine del 2020.

Seelos annuncia risultati positivi sulla sicurezza dallo studio di Fase 1 sui farmaci contro il disturbo depressivo

Seelos Therapeutics Inc (NASDAQ:SEEL) ha annunciato i dati di sicurezza finali del suo studio di farmacocinetica/farmacodinamica di Fase I sulla chetamina intranasale racemica (SLS-002), che ha dimostrato di essere ben tollerata in tutti i dosaggi, con una risoluzione dei previsti effetti collaterali dissociativi medi verificatasi entro un’ora nei gruppi di pazienti a dosaggio più alto.

Il gruppo ha inoltre annunciato la progettazione di uno studio di fattibilità, a doppio cieco e controllato con placebo, per il comportamento e l’ideazione suicidari acuti nei pazienti con disturbo depressivo; lo studio inizierà nell’autunno del 2020.

Offerte azionarie

Castle Biosciences Inc (NASDAQ:CSTL) ha dichiarato di aver sottoscritto una proposta di offerta per 1,5 milioni di azioni ordinarie.

Nell’after-hours il titolo ha registrato un calo del 4,49%, a 40 dollari.

Sul radar

Utili

  • Affimed (prima dell’apertura del mercato)
  • Biotech