Vaccino Coronavirus, Sanofi accelera i tempi

L’approvazione per il farmaco anti-Covid prodotto dal gruppo francese potrebbe essere pronto per la prima metà del 2021

Vaccino Coronavirus, Sanofi accelera i tempi
2' di lettura

Sanofi SA (NASDAQ:SNY), azienda biofarmaceutica in corsa per lo sviluppo di un vaccino contro il SARS-CoV-2, ha svelato di aver impresso un’accelerazione al proprio programma vaccinale, che sta sviluppando in collaborazione con la biopharma britannica GlaxoSmithKline plc (NYSE:GSK).

L’azienda francese ha inoltre ampliato la sua collaborazione con la società Translate Bio Inc (NASDAQ:TBIO), che si occupa della produzione di vaccini a RNA messaggero.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Sanofi anticipa le tempistiche per il lancio del vaccino

La compagnia francese ha dichiarato all’Investor Day virtuale su Ricerca e Sviluppo che a settembre prevede di iniziare uno studio di Fase 1/2 del candidato vaccino a proteina ricombinante sviluppato in collaborazione con GlaxoSmithKline e che il farmaco probabilmente otterrà la piena approvazione delle autorità entro la prima metà del 2021 nel migliore dei casi.

GlaxoSmithKline da parte sua sta contribuendo al progetto con l’adiuvante AS03.

A metà aprile, quando le compagnie avevano annunciato la collaborazione, hanno indicato la seconda metà del 2021 come tempistica per il probabile lancio commerciale del vaccino.

“Sanofi sta portando avanti l’unico vaccino in gara fuori da una piattaforma collaudata che funziona su larga scala”, ha riferito Fierce Pharma, citando l’amministratore delegato di Sanofi, Paul Hudson.

Hudson ha espresso scetticismo riguardo all’efficacia e alla capacità di aumentare la produzione della nuova tipologia di vaccini da parte delle principali aziende che lavorano al vaccino contro il coronavirus.

Collaborazione con Translate Bio

Sanofi sta inoltre rafforzando la sua partnership vaccinale con Translate Bio.

La proposta di espansione della relazione implica un accordo di collaborazione e di licenza con Translate Bio per lo sviluppo di vaccini a RNA messaggero nel segmento delle malattie infettive, incluso il COVID-19.

Le due realtà sono in procinto di selezionare un candidato vaccino a RNA messaggero contro il coronavirus da studi sugli animali, e intendono avviare i test umani nel quarto trimestre di quest’anno.

Movimento dei prezzi SNY

All’ultimo controllo, le azioni Sanofi erano in aumento dello 0,53%, a 52,78 dollari.