Un’occhiata ai mercati: future azionari in aumento dopo il tonfo di venerdì

L’andamento del mercato dei future azionari USA per la giornata di lunedì 29 giugno

Sedute USA
2' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market, i future azionari statunitensi si son mossi per lo più in rialzo dopo il netto calo osservato nella sessione di venerdì. Il pending home sales index (indice vendite case in corso) per maggio verrà comunicato alle 10:00 ET, mentre l’indice manifatturiero della Fed di Dallas per giugno verrà pubblicato alle 10:30 ET. Il presidente John Williams della Federal Reserve di New York interverrà alle 15:00 ET.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Ad oggi, negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per Coronavirus in tutto il mondo, con un totale di oltre 2.549.060 contagi e di circa 125.800 vittime. Intanto, la Russia ha confermato un totale di almeno 640.240 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 1.344.140 casi confermati.

I future sul Dow Jones hanno guadagnato 113 punti, a 25.063, mentre quelli sull’S&P 500 sono in aumento di 8,75 punti, a quota 3.015,75. I future sul Nasdaq 100 sono in ribasso di 9,50 punti, a 9.856.

I prezzi del petrolio sono scesi, coi future sul Brent in diminuzione dell’1,3%, a 40,40 dollari al barile; i future sul WTI hanno registrato un calo dell’1,4%, a 37,95 dollari al barile.

Uno sguardo ai mercati globali

Mercati europei piuttosto contrastati nella giornata di oggi, con l’indice spagnolo Ibex in aumento dello 0,1% e l’indice STOXX Europe 600 in calo dello 0,1%. L’indice del Regno Unito FTSE 100 è in aumento dello 0,1%, mentre il francese CAC 40 è sceso dello 0,2% e il tedesco DAX 30 è in calo dello 0,4%.

Sui mercati asiatici, l’indice giapponese Nikkei è sceso del 2,3%, l’indice Hang Seng di Hong Kong ha avuto un ribasso dell’1,01%, il cinese Shanghai Composite ha perso lo 0,61% e l’indiano BSE Sensex ha registrato una diminuzione dello 0,8%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Evercore ISI Group hanno alzato il rating di Chart Industries, Inc. (NASDAQ:GTLS) da In-Line a Outperform e hanno annunciato un target di prezzo di 62 dollari.

Venerdì le azioni di Chart Industries sono aumentate dell’8,7%, chiudendo a 45,22 dollari.

Ultime notizie

  • Domenica Chesapeake Energy Corporation (NYSE:CHK) ha reso noto di aver presentato istanza di fallimento per poter procedere verso la fase di ristrutturazione del bilancio.
  • Lunedì The Boeing Company (NYSE:BA) e la Federal Aviation Administration degli Stati Uniti inizieranno a condurre i primi voli di sicurezza per il travagliato modello 737 MAX, secondo quanto riferito da Reuters.
  • Staffing 360 Solutions Inc (NASDAQ:STAF) ha registrato una perdita netta di 7,0 milioni di dollari, rispetto a un utile di 0,2 milioni registrato nello stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi sono diminuiti del 20,5%, a 58,7 milioni di dollari.
  • SoftBank Group Corp (OTC:SFTBY) ha annunciato l’intenzione di riacquistare 1,9 miliardi di dollari in obbligazioni societarie non garantite, nel tentativo di ridurre il proprio debito.