Tori e orsi della scorsa settimana: Apple, Boeing, Facebook e altri

Diamo uno sguardo ai principali segnali rialzisti e ribassisti per la settimana appena terminata rilevati da Benzinga

Tori e orsi della scorsa settimana: Apple, Boeing, Facebook e altri
3' di lettura
  • La scorsa settimana Benzinga ha esaminato le prospettive di molti fra i titoli preferiti dagli investitori.
  • I segnali rialzisti di questa settimana hanno riguardato i colossi tech e una delle migliori società di biotecnologie.
  • Il produttore di iPhone e il leader dei veicoli elettrici sono stati invece tra i segnali ribassisti della settimana.

La scorsa è stata una settimana impegnativa che ha dato agli investitori molto a cui pensare in questa fine del mese di luglio. Dopo le testimonianze al Congresso da parte dei CEO delle big tech, seguite dai rispettivi resoconti degli utili e dopo le previsioni contrastanti della Federal Reserve, nonché le sorprese e gli scossoni nel mondo aziendale e un rapporto sul prodotto interno lordo storicamente negativo, il Nasdaq e l’S&P 500 sono riusciti a concludere la settimana con piccoli guadagni, mentre il Dow Jones è leggermente arretrato.

Come al solito, Benzinga continua a esaminare le prospettive di molti dei titoli più apprezzati dagli investitori. Ecco alcuni degli articoli più rialzisti e ribassisti della scorsa settimana che meritano un’altra occhiata.

Prospettive al rialzo

Apple verso i $2tln, Wall Street ne loda resilienza e impegno“, di Shanthi Rexaline, rivela quale analista ha reputato Apple Inc. (NASDAQ:AAPL) la scelta migliore sulla quale investire e quale analista invece ha sottovalutato la società produttrice dell’iPhone.

In “Analisti rialzisti su Google dopo il trimestre contrastante, bene la pubblicità“, Wayne Duggan suggerisce che i risultati finanziari contraddittori non hanno reso gli analisti ribassisti su Alphabet Inc. (NASDAQ:GOOGL).

Il report del secondo trimestre è piaciuto ad analisti e investitori di Facebook, Inc. (NASDAQ:FB), secondo “Reazione rialzista di Wall Street alla trimestrale di Facebook“, di Jayson Derrick.

Morgan Stanley aumenta il rating di Biogen, l’Alzheimer è un’opportunità“, di Priya Nigam, delinea perché gli investitori di Biogen Inc (NASDAQ:BIIB) non dovrebbero concentrarsi sui rischi a breve termine.

Per ulteriori segnali rialzisti, dai un’occhiata anche a L’industria automobilistica sta recuperando ‘più velocemente del previsto’, secondo un analista e Strani movimenti di opzioni Newmont suggeriscono un aumento dell’oro.

Prospettive al ribasso

Gli analisti di Wall Street hanno sollevato preoccupazioni in merito alla valutazione stellare di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA). Così dice Tesla, ecco perché la sua valutazione ‘strabiliante’ risulta insostenibile, di Shanthi Rexaline.

Nell’articolo a firma Priya Nigam “Analisti su Boeing: ‘giustificata’ la crisi di fiducia nell’azienda“, vediamo perché gli analisti di Boeing Co (NYSE:BA) sono dubbiosi sulla guidance fornita dal gruppo per il resto del 2020 e oltre.

Gli analisti preferiscono non puntare su Starbucks dopo il report trimestrale“, di Jayson Derrick, spiega perché gli analisti stanno adottando un approccio cauto su Starbucks Corporation (NASDAQ:SBUX).

Analisti Needham: Expedia affronta un lento ritorno col COVID-19 che colpisce il settore viaggi”, di Sanju Swamy, sottolinea perché potrebbero essere necessari dai tre ai cinque anni affinché Expedia Group, Inc. (NASDAQ:EXPE) possa recuperare.

Per ulteriori segnali ribassisti, dai un’occhiata anche a TikTok, Trump minaccia divieti mentre Microsoft ne tratta l’acquisizione e La più grande minaccia al futuro militare e tecnologico d’America secondo Mark Cuban.

Al momento della stesura di questo articolo l’autore non possedeva azioni dei titoli citati.

Tieniti aggiornato su tutte le ultime notizie e idee di trading seguendo Benzinga Italia su Twitter.