Aggiornamento settimana entrante: utili, movimenti e volatilità

Occhi puntati su Walmart, Target, Nvidia, SPY e altri

Prezzi
2' di lettura
  • Venerdì l’indice VIX ha chiuso a 22,05, in leggero calo rispetto al resto della settimana e al livello più basso dalla primavera.
  • Spostamento previsto della scorsa settimana su SPY: +/- 1,2%
  • Movimento effettivo della scorsa settimana su SPY: + 0,7%

La settimana entrante

Grafici dei movimenti previsti da qui a un mese, con in evidenza il consenso rialzista/ribassista di questo venerdì, tramite la tecnologia Options AI. Il movimento atteso dovrebbe essere utilizzato per determinare il potenziale rischio/rendimento in un titolo come valutato nel mercato delle opzioni e quindi utilizzato per la selezione dello strike price e il tipo di strategia sulle operazioni in opzioni.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Movimento previsto per questa settimana su SPY, tramite la tecnologia Options AI: +/- 1,3%.

Importanti report degli utili di questa settimana

Innanzitutto, un confronto dei movimenti previsti da qui a un mese per le aziende che questa settimana riportano gli utili, tramite Options AI, con Walmart e Home Depot in fascia bassa, Nvidia e Alibaba in fascia alta:



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Calendario

Grafici dei movimenti previsti da qui a un mese, con in evidenza il consenso rialzista/ribassista di questo venerdì, tramite la tecnologia Options AI. Movimento degli utili più recente elencato (giorno di negoziazione successivo, chiusura e intraday):

È interessante vedere movimenti previsti molto più ridotti da parte delle società destinate a riferire i risultati finanziari verso la fine della stagione degli utili, rispetto a quanto osservato poche settimane fa. Ciò riflette due aspetti: il primo è che ora la volatilità complessiva del mercato è molto più bassa, il secondo è che i movimenti previsti di queste società ora stanno isolando i guadagni invece di approfittare dell’incertezza di altre società e del mercato generale, poiché più del 90% delle altre compagnie hanno già riferito, comprese le aziende rivali.

Martedì 6:00 | The Home Depot (NYSE: HD ) +/- 3,1% | Ultima chiusura utili/intraday -3,0%/- 3,1%

Martedì 7:00 | Walmart (NYSE: WMT ) +/- 4,0% | Ultima chiusura utili/intraday -2,1%/+ 3,4%

Mercoledì 6:30 | Obiettivo (NYSE: TGT ) +/- 5,1% | Ultima chiusura utili / intraday -2,9% / – 3,2%

Mercoledì 7:00 | Lowe’s (NYSE: BASSO ) +/- 4,9% | Ultima chiusura utili/intraday +0,1%/+ 5,0%

Mercoledì 16:20 | NVIDIA (NASDAQ: NVDA ) +/- 6,1% | Ultima chiusura utili/intraday +2,9%/+ 3,6%

Giovedì 7:10 | Alibaba (NASDAQ: BABA ) +/- 4,9% | Ultima chiusura utili/intraday -5,9%/- 6,2%

Venerdì 6:45 | Deere (NYSE: DE ) +/- 3,9% | Ultima chiusura utili/intraday -1,5%/+ 3,92%