Aggiornamento di mercato di metà mattina, 25 agosto 2020

Mercati USA in ribasso; gli utili di Hormel Foods superano le aspettative degli analisti

Sedute USA
4' di lettura

Martedì, dopo l’apertura del mercato, il Dow Jones è sceso dello 0,24%, a 28.240,82 dollari, mentre il NASDAQ Composite è sceso dello 0,01%, a 11.378,17 dollari. Tuttavia l’S&P 500 è salito dello 0,02%, a 3.431,91 dollari.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Gli Stati Uniti hanno riportato il maggior numero di casi e di decessi per Coronavirus al mondo, registrando un totale di 5.741.080 contagiati e circa 177.280 morti. Il Brasile ha confermato un totale di oltre 3.622.860 casi di COVID-19 con 115.300 decessi, mentre l’India ha riportato un totale di almeno 3.167.320 contagi confermati e 58.390 morti. In totale, ci sono stati almeno 23.676.590 casi di Coronavirus in tutto il mondo, con oltre 813.780 morti, secondo i dati elaborati dalla Johns Hopkins University.

Settori in rialzo e in ribasso

I titoli del settore healthcare guadagnano lo 0,6%. I principali rialzi del settore riguardano Orchard Therapeutics plc (NASDAQ:ORTX), in salita del 25%, e iBio, Inc. (NYSE:IBIO), in crescita del 20%.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Nelle contrattazioni odierne le azioni delle utility sono in discesa dello 0,9%.

Notizie principali

Hormel Foods Corp (NYSE:HRL) ha riportato utili migliori del previsto per il terzo trimestre.

La società ha riferito utili trimestrali di 0,37 dollari per azione, battendo le stime degli analisti, ferme a 0,34 dollari per azione. La società ha registrato vendite per 2,40 miliardi di dollari, superando anche in questo caso le aspettative degli analisti, che si attestavano a 2,37 miliardi.

Titoli in salita

Le azioni Viveve Medical, Inc. (NASDAQ:VIVE) sono spiccate del 117%, a 1,153 dollari dopo che la società ha annunciato dati positivi sull’efficacia primaria dal suo studio di fattibilità sull’incontinenza urinaria da sforzo (SUI), eseguito con tre gruppi di pazienti e della durata di cinque mesi. Lo studio sta confrontando il trattamento a radiofrequenza monopolare raffreddato con criogeno e un trattamento fittizio inerte per la SUI lieve-moderata nelle donne. Inoltre, la società ha annunciato risultati positivi da uno studio preclinico in vivo che è stato condotto per convalidare il nuovo prodotto fittizio inerte da utilizzare nel prossimo studio cardine PURSUIT negli Stati Uniti.

Le azioni di Sigma Labs, Inc. (NASDAQ:SGLB) hanno avuto un’impennata del 47%, a 3,6692 dollari dopo che la compagnia ha riferito di aver ottenuto un contratto da Mitsubishi Heavy Industries.

Anche le azioni di Orchard Therapeutics plc (NASDAQ:ORTX) sono aumentate, guadagnando il 26% a 6,95 dollari. Lunedì Orchard Therapeutics ha annunciato la presentazione dei dati clinici in occasione della 46a riunione annuale della Società europea per il trapianto di sangue e midollo.

Titoli in discesa

Le azioni di The Children’s Place, Inc. (NASDAQ:PLCE) sono crollate del 20%, a 18,65 dollari dopo che il gruppo ha riportato per il secondo trimestre una perdita più ampia del previsto.

Le azioni di Sonnet BioTherapeutics Holdings, Inc. (NASDAQ:SONN) hanno perso il 18%, a 3,19 dollari. Lunedì le azioni dell’azienda avevano fatto un balzo di oltre il 48% dopo che l’FDA ha rilasciato l’autorizzazione all’uso di emergenza (EUA) per il plasma iperimmune in via sperimentale per il trattamento dei pazienti ricoverati affetti da COVID-19.

Cancer Genetics, Inc. (NASDAQ:MTC) è in ribasso del 18%, a 5,13 dollari. Lunedì le azioni del gruppo erano aumentate del 115% dopo che la società ha annunciato l’ingresso in un accordo di fusione definitivo con StemoniX.

Materie prime

Per quanto riguarda le notizie sulle materie prime, il petrolio è in rialzo dello 0,2%, a 42,71 dollari, mentre l’oro è in ribasso dello 0,5%, a 1.930,20 dollari.

Martedì l’argento è sceso dello 0,1%, a 26,59 dollari, mentre il rame ha fatto segnare -0,1%, a 2,9255 dollari.

Zona euro

I titoli europei erano in rialzo oggi. Lo STOXX 600 dell’Eurozona e l’indice spagnolo Ibex sono entrambi aumentati dello 0,6%, mentre l’italiano FTSE MIB era in rialzo dello 0,7%. Nel frattempo, il tedesco DAX 30 è salito dello 0,7%, il francese CAC 40 ha segnato +0,8% e le azioni britanniche hanno registrato una crescita dello 0,3%.

Economia

A giugno l’indice dei prezzi delle case S&P Corelogic Case-Shiller è aumentato del 3,5% su base annua, contro un aumento rivisitato del 3,6% nel mese precedente.

A giugno l’indice dei prezzi delle abitazioni FHFA è aumentato dello 0,9%.

Ad agosto l’indice di fiducia dei consumatori del Conference Board è sceso a 84,80 contro una lettura rivisitata di 91,70 nel mese precedente.

A luglio le vendite di nuove case negli Stati Uniti sono aumentate del 13,9% a un tasso annuo di 901.000 unità.

Ad agosto l’indice manifatturiero della Fed di Richmond è salito a 18 punti, contro una lettura di 10 nel mese precedente.

Il Tesoro USA metterà all’asta i titoli di Stato a 2 anni alle 13:00 ET.

La presidente della Federal Reserve di San Francisco, Mary Daly, interverrà alle 15:25 ET.