28 titoli in movimento nel pre-market di giovedì 1 ottobre 2020

Di seguito i maggiori movimenti, sia al rialzo che al ribasso, osservati nel mercato azionario statunitense nel pre-apertura di oggi

28 titoli in movimento nel pre-market di giovedì 1 ottobre 2020

Titoli in rialzo

  • In pre-market le azioni Advanced Emissions Solutions, Inc. (NASDAQ:ADES) hanno avuto un’impennata del 47,8%, a 6 dollari dopo che la società ha annunciato di aver stipulato un accordo della durata di 15 anni sul carbone attivo con Cabot Corporation.
  • Nella sessione di pre-apertura American Equity Investment Life Holding Company (NYSE:AEL) è balzata del 50%, a 32,99 dollari. Ieri American Equity ha nominato Graham Day alla guida di Eagle Life Insurance Company®, consociata di American Equity.
  • Nel pre-market AMAG Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:AMAG) ha avuto un’impennata del 43,1%, a 13,45 dollari a seguito di un rapporto secondo il quale la Covis Pharma di Apollo Global Management ha dichiarato di essere in trattative per l’acquisizione della società.
  • In pre-market Gridsum Holding Inc. (NASDAQ:GSUM) ha fatto un balzo del 33,8%, a 1,62 dollari dopo che la compagnia ha stipulato un accordo definitivo per una transazione going-private.
  • Nella sessione di pre-apertura le azioni Northern Dynasty Minerals Ltd. (NYSE:NAK) hanno registrato un rialzo del 30,6%, a 1,28 dollari.
  • Nel pre-market Bed Bath & Beyond (NASDAQ:BBBY) è salita del 17%, a 17,53 dollari dopo che il gruppo ha riportato risultati positivi per il secondo trimestre.
  • In pre-market le azioni Ameri Holdings, Inc. (NASDAQ:AMRH) hanno avuto un guadagno del 16,7%, a 1,61 dollari dopo aver registrato un’impennata di oltre il 22% venerdì.
  • Nella sessione di pre-apertura Genetic Technologies Limited (NASDAQ:GENE) è salita del 13,3%, a 3,92 dollari.
  • Nel pre-market ProPhase Labs, Inc. (NASDAQ:PRPH) ha avuto un incremento del 12,7%, a 3,90 dollari dopo che l’azienda ha annunciato l’intenzione di valutare l’acquisizione di uno o più laboratori CLIA accreditati adatti ai test COVID e ad altri tipi di test.
  • In pre-market le azioni Timber Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:TMBR) sono salite dell’11,1%, a 1,10 dollari. Il mese scorso l’azienda ha ricevuto un avviso di concessione dall’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti per i suoi prodotti BPX-01 e BPX-04.
  • Nella sessione di pre-apertura le azioni Fortress Value Acquisition Corp. (NASDAQ:FVAC) hanno fatto segnare +10%, a 15,01 dollari.
  • Nel pre-market Piedmont Lithium Limited (NYSE:PLL) è salita del 9,7%, a 25,70 dollari dopo essere scesa di circa l’8% mercoledì.
  • In pre-market le azioni Catabasis Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:CATB) hanno avuto un aumento dell’8,2%, a 6,70 dollari. Gli analisti di HC Wainwright & Co. hanno avviato la copertura su Catabasis Pharmaceuticals con una valutazione Buy e un prezzo obiettivo di 24 dollari.
  • Nella sessione di pre-apertura Jaguar Health, Inc. (NASDAQ:JAGX) è cresciuta del 7,1%, a 0,31 dollari.
  • Nel pre-market Nikola Corporation (NASDAQ:NKLA) è salita del 7%, a 21,90 dollari. Mercoledì le azioni di Nikola sono aumentate di circa il 15% dopo che la società ha rilasciato una dichiarazione riguardo alla propria strategia e visione; Phil LeBeau della CNBC ha suggerito che General Motors potrebbe aumentare la propria partecipazione in Nikola.

Titoli in ribasso

  • In pre-market le azioni di Zosano Pharma Corporation (NASDAQ:ZSAN) sono precipitate del 52,4%, a 0,77 dollari dopo che il gruppo ha annunciato di aver ricevuto una lettera di revisione disciplinare da parte dell’FDA inerente alla domanda di nuovo farmaco per il Qtrypta.
  • Nella sessione di pre-apertura Selecta Biosciences, Inc. (NASDAQ:SELB) sono crollate del 40%, a 1,49 dollari dopo che l’azienda ha riferito che il suo studio di Fase 2 COMPARE non ha raggiunto il suo endpoint primario.
  • Nel pre-market le azioni di LogicBio Therapeutics, Inc. (NASDAQ:LOGC) sono cadute del 25,1%, a 6,80 dollari dopo aver riferito un’offerta pubblica di azioni ordinarie.
  • In pre-market ChinaNet Online Holdings, Inc. (NASDAQ:CNET) ha perso il 21,8%, a 1,58 dollari dopo aver avuto un’impennata del 53% mercoledì.
  • Nella sessione di pre-apertura Nano Dimension Ltd. (NASDAQ:NNDM) ha fatto segnare un -15%, a 2,43 dollari dopo che l’azienda ha valutato la sua offerta diretta registrata da 7,35 milioni di azioni a 2,30 dollari per azione.
  • Nel pre-market le azioni Soleno Therapeutics, Inc. (NASDAQ:SLNO) hanno lasciato sul terreno il 14,3%, a 2,15 dollari dopo che il gruppo ha annunciato di aver aggiornato i suoi risultati top-line dal suo studio di fase 3 su DCCR per il trattamento della sindrome di Prader-Willi.
  • In pre-market le azioni Oasis Petroleum Inc. (NASDAQ:OAS) sono scese del 14,3%, a 0,24 dollari. Mercoledì il titolo è crollato di circa il 32% dopo che la compagnia ha presentato domanda per la protezione dalla bancarotta in base al capitolo 11 della legge fallimentare statunitense.
  • Nella sessione di pre-apertura SPI Energy Co., Ltd. (NASDAQ:SPI) ha fatto segnare un calo del 14%, a 6,20 dollari dopo che l’azienda ha valutato un’offerta da 2,964 milioni di azioni a 5,40 dollari per azione.
  • Nel pre-market Lonestar Resources US Inc. (NASDAQ:LONE) ha avuto un arretramento del 9,8%, a 0,2079 dollari dopo essere già scesa del 15% venerdì.
  • In pre-market CTI BioPharma Corp. (NASDAQ:CTIC) ha perso l’8,7%, a 1,96 dollari. Mercoledì le azioni di CTI BioPharma sono schizzate del 105% dopo che la società ha annunciato di aver raggiunto un accordo per presentare una domanda di nuovo farmaco per la potenziale approvazione accelerata del pacritinib come trattamento per i pazienti affetti da mielofibrosi con trombocitopenia grave.
  • Nella sessione di pre-apertura Jiayin Group Inc. (NASDAQ:JFIN) ha subito una perdita dell’8,4%, a 3,05 dollari dopo aver guadagnato il 10% mercoledì. Jiayin Group ha annunciato il closing per l’acquisizione della partecipazione al 35% in Keen Best Investments Limited.
  • Nel pre-market Orbital Energy Group, Inc. (NASDAQ:OEG) ha lasciato sul terreno il 7,3%, a 0,5740 dollari dopo aver perso il 9% mercoledì.
  • In pre-market Allena Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ALNA) ha chiuso in rosso del 6,1%, a 1,39 dollari. Ieri l’azienda ha annunciato un accordo strategico di finanziamento da 25 milioni di dollari tramite obbligazioni convertibili con Pontifax Ventures.

Nessun Articolo da visualizzare