7 titoli in movimento nell’after-hours del 5 ottobre 2020

Il movimento dei titoli, al rialzo e al ribasso, nella sessione seguente alla chiusura dei mercati di ieri

Sedute USA
Sedute USA
2' di lettura

Titoli in rialzo

  • Le azioni Emerald (NYSE:EEX) sono in rialzo dopo che la società ha annunciato di aver autorizzato un buyback da 20 milioni di dollari.
  • Le azioni Alteryx (NYSE:AYX) hanno avuto un aumento dopo che la società ha alzato la guidance sulle vendite del terzo trimestre.
  • Le azioni GlycoMimetics (NASDAQ:GLYC) sono in crescita dopo che la compagnia ha annunciato che la Food and Drug Administration (FDA) ha concesso alla società la designazione di ‘malattia pediatrica rara’ per il rivipansel nel trattamento dell’anemia falciforme in pazienti di età pari o inferiore a 18 anni.
  • Le azioni Amgen (NASDAQ:AMGN) hanno osservato un incremento dopo che l’azienda ha annunciato risultati top-line di Fase 2 positivi dallo studio clinico CodeBreaK 100.

Titoli in ribasso

  • Le azioni Iovance Biotherapeutics (NASDAQ:IOVA) hanno avuto un calo dopo che la società e l’FDA hanno riferito di “non essere stati in grado di mettersi d’accordo sui test di potenza richiesti per definire in modo completo la sua terapia TIL”; Iovance ha affermato che la presentazione della domanda di licenza biologica (BLA) per il Lifileucel è stata anticipata al 2021.
  • Le azioni di miRagen (NASDAQ:MGEN) sono scese dopo che l’azienda ha annunciato di aver condotto una revisione interna dei dati preliminari top-line dal suo studio clinico di fase 2 SOLAR sul cobomarsen nei pazienti affetti da linfoma cutaneo a cellule T; il comunicato stampa afferma che i dati preliminari da 37 pazienti suggeriscono che il cobomarsen non fornisce un risultato convincente per il raggiungimento dell’endpoint primario dello studio.
  • Le azioni Y-mAbs Therapeutics (NASDAQ:YMAB) hanno chiuso in flessione dopo che il gruppo ha riferito di aver ricevuto una lettera di rifiuto dall’FDA relativa alla domanda di licenza biologica per l’omburtamab nel trattamento dei pazienti affetti da neuroblastoma.