Toyota-Panasonic, nuova linea di produzione per batterie EV

Le batterie per veicoli elettrici ibridi verranno prodotte in Giappone; la durata della joint venture sarà di due anni

Toyota-Panasonic, nuova linea di produzione per batterie EV
2' di lettura

Panasonic Corporation (OTC:PCRFY) e Toyota Motor Corporation (NYSE:TM) hanno stabilito una joint venture che si prepara a produrre batterie per veicoli elettrici ibridi in Giappone nei prossimi due anni.

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Cosa è successo Le batterie prismatiche agli ioni di litio saranno prodotte presso l’impianto Panasonic (peraltro fornitrice di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA)) sito nella Prefettura di Tokushima per una nuova linea di produzione, come dichiarato martedì da Prime Planet Energy & Solutions Inc, la nuova joint venture.

La linea di produzione nel Giappone occidentale inizierà a produrre le batterie nel 2022 per quasi 500.000 veicoli all’anno, ha affermato la società, aggiungendo che “il mercato globale dei veicoli elettrici dovrebbe continuare a crescere rapidamente”.

Perché è importante Il mese scorso Panasonic ha dichiarato che espanderà del 10% la sua capacità di produzione presso la Gigafactory di Tesla in Nevada aggiungendo una nuova linea di produzione di batterie per veicoli elettrici.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Le aziende produttrici di batterie, come la cinese CATL e la sudcoreana LG Chem Ltd (OTC:LGCLF), prevedono di raddoppiare i loro ricavi a 25,3 miliardi di dollari entro il 2025.

La mossa di Panasonic in Giappone arriva in un momento in cui gli analisti prevedono che la crescita dei produttori di batterie subirà un rallentamento a lungo termine, dopo che Tesla ha rivelato un piano per dimezzare i costi delle batterie e produrle nei propri stabilimenti.

Al Battery Day, la società guidata da Elon Musk ha presentato un nuovo design per le sue batterie che dovrebbe costare il 50% in meno e che dovrebbe aumentare di sei volte la potenza e di cinque volte l’energia, offrendo al contempo ai veicoli un’autonomia aggiuntiva del 16%.

Movimento dei prezzi Lunedì le azioni OTC di Panasonic hanno chiuso in rialzo dell’1,73%, a 8,51 dollari; lo stesso giorno, le azioni Toyota a New York hanno chiuso con un +0,28%, a 132,10 dollari.

Foto per gentile concessione: Prime Planet Energy & Solutions Inc