Charlie Ergen lancia SPAC da $1mld

Il fondatore di DISH ha dato vita ad una società veicolo che si occuperà di TMT

Charlie Ergen lancia SPAC da $1mld
2' di lettura

Charles Ergen, fondatore di DISH, lancerà Conx Corp (NASDAQ:CONX), società di acquisizione per scopi speciali (SPAC) che si rivolgerà al settore della tecnologia, dei media e delle telecomunicazioni (TMT).

Ricevi una notifica con le ultime notizie, i nostri articoli e altro ancora!

Informazioni su Conx La SPAC punta ad un’azienda con una crescita interessante, ricavi ricorrenti e crescita degli utili (o il potenziale per entrambi), un solido flusso di cassa libero (o le carte in tavola per ottenerlo), una forte posizione competitiva e un team di dirigenti esperto.

Dal 2010 al 2019, nel settore TMT ci sono state 550 transazioni di valore compreso fra 1 e 10 miliardi di dollari, per un totale di oltre 1 trilione di dollari.

La direzione della società Ergen è una delle figure più importanti nel settore TMT e nel 2012 è stato iscritto nella Consumer Electronics Hall of Fame.



Ti piacciono le crypto e vuoi cominciare a fare trading? Sulla piattaforma di eToro puoi scambiare oltre 60 diverse criptovalute!

Ergen ha contribuito a far passare il Satellite Home Viewers Improvements Act nel 1999 ed è co-fondatore della Satellite Broadcasting Communications Association.

Nel 1980 Ergen ha co-fondato Dish Network Corporation (NASDAQ:DISH), società che ancora presiede; Dish è il quarto maggior fornitore di programmi televisivi live-lineari degli Stati Uniti.

Nel 2008 il fondatore di DISH ha poi aiutato la società a scorporare la propria tecnologia e il business dei set-top box (STB) in EchoStar Corporation (NASDAQ:SATS), azienda di cui Ergen è presidente esecutivo.

Ergen ha preso parte all’acquisto, da parte di Dish, delle risorse dello spettro wireless e del marchio Boost Mobile da Sprint; queste mosse hanno contribuito a rendere Dish il quarto operatore wireless a livello nazionale degli Stati Uniti.

Ergen possiede il 52,2% di Dish e il 51,2% di EchoStar e ha il 91% dei diritti di voto in entrambe le società.

L’offerta Conx prevede di offrire 100 milioni di unità a 10 dollari ciascuna, allo scopo di raccogliere proventi per 1 miliardo di dollari; ogni unità conterrà un quarto di warrant per l’acquisto di un’azione ordinaria a 11,50 dollari. Le azioni ordinarie verranno negoziate sul Nasdaq con il ticker CONX.

Deutsche Bank fungerà da sottoscrittore dell’offerta.