Uno sguardo sul Biotech: Alkermes, Axovant, 2 IPO e altro

Diamo uno sguardo alle principali novità del settore biotecnologico per la giornata di oggi

Uno sguardo sul Biotech: Alkermes, Axovant, 2 IPO e altro
5' di lettura

Ecco un riepilogo delle principali dinamiche nel settore delle biotecnologie nelle ultime 24 ore:

Chi va verso l’alto…

(Titoli biotech che hanno toccato massimi a 52 settimane l’8 ottobre)

  • 10X Genomics Inc (NASDAQ:TXG)
  • Aclaris Therapeutics Inc (NASDAQ:ACRS)
  • Adaptive Biotechnologies Corp (NASDAQ:ADPT)
  • Alexion Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ALXN)
  • Arena Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ARNA)
  • argenx SE — ADR (NASDAQ:ARGX)
  • Bio-Rad Laboratories, Inc. (NYSE:BIO)
  • Brainstorm Cell Therapeutics Inc (NASDAQ:BCLI)
  • Cardiff Oncology Inc (NASDAQ:CRDF)
  • CareDx Inc (NASDAQ:CDNA)
  • Castle Biosciences Inc (NASDAQ:CSTL)
  • Denali Therapeutics Inc (NASDAQ: DNLI)
  • EXACT Sciences Corporation (NASDAQ:EXAS)
  • Fate Therapeutics Inc (NASDAQ:FATE)
  • Horizon Therapeutics PLC (NASDAQ:HZNP)
  • Insmed Incorporated (NASDAQ:INSM)
  • Inspire Medical Systems Inc (NYSE:INSP)
  • InVitae Corp (NYSE:NVTA)
  • Insulet Corporation (NASDAQ:PODD)
  • Jazz Pharmaceuticals PLC (NASDAQ:JAZZ)
  • Kura Oncology Inc (NASDAQ:KURA)
  • Madrigal Pharmaceuticals Inc (NASDAQ:MDGL)
  • Mirati Therapeutics Inc (NASDAQ:MRTX)
  • Novocure Ltd (NASDAQ:NVCR)
  • Ocular Therapeutix Inc (NASDAQ:OCUL)
  • Pacific Biosciences of California Inc (NASDAQ:PACB)
  • SI-Bone Inc (NASDAQ:SIBN)
  • SpringWorks Therapeutics Inc (NASDAQ:SWTX)
  • Stoke Therapeutics Inc (NASDAQ:STOK)
  • Tandem Diabetes Care Inc (NASDAQ:TNDM)
  • TG Therapeutics Inc (NASDAQ:TGTX)
  • Turning Point Therapeutics Inc (NASDAQ:TPTX)
  • Ultragenyx Pharmaceutical Inc (NASDAQ:RARE)
  • Veracyte Inc (NASDAQ:VCYT)
  • Vericel Corp (NASDAQ:VCEL)
  • Zai Lab Ltd – ADR (NASDAQ:ZLAB)

…E chi scende in basso

(Titoli biotech che hanno toccato minimi a 52 settimane l’8 ottobre)

  • Aziyo Biologics Inc (NASDAQ:AZYO) (quotata da giovedì)
  • Silence Therapeutics ADR (NASDAQ:SLN)

Titoli sotto i riflettori

Selecta Biosciences stipula un accordo di licenza e opzione per un farmaco contro la nefropatia

Selecta Biosciences Inc (NASDAQ:SELB) ha dichiarato di aver stipulato un contratto di licenza di ricerca e opzione con IGAN Biosciences, Inc. per studiare ImmTOR, la piattaforma di tolleranza immunitaria di Selecta, in combinazione con la proteasi dell’immunoglobulina A di IGAN per il trattamento della nefropatia da IgA. Prima di esercitare la sua opzione per la stipula di un contratto di licenza esclusiva, Selecta ha dichiarato che condurrà una ricerca preclinica per valutare l’utilità della combinazione fra ImmTOR e la proteasi dell’immunoglobulina A di IGAN Biosciences.

L’accordo richiede che Selecta effettui un pagamento iniziale a IGAN e, qualora esercitasse l’opzione summenzionata, IGAN riceverà un pagamento aggiuntivo e avrà diritto a ulteriori tranche di pagamento a livello normativo, commerciale e di sviluppo, nonché royalties a più livelli sulle vendite nette di prodotti, ha affermato Selecta.

Nell’after-market il titolo è balzato del 24,35%, a 2,40 dollari.

GenMark prevede che i ricavi del terzo trimestre supereranno le stime; annunciata EUA per il suo secondo sistema di diagnostica

GenMark Diagnostics, Inc (NASDAQ:GNMK) ha annunciato i risultati preliminari del terzo trimestre, prevedendo un fatturato di 42,6 milioni di dollari, in crescita su base annua del 104%, mentre le stime di consenso per il trimestre sono di 38,09 milioni; la società ha poi affermato che le vendite dei suoi sistemi diagnostici molecolari ePlex sono aumentate del 187%, a 38,09 milioni, e prevede che il margine lordo cresca dal 34% del terzo trimestre 2019 al 38-39%.

Separatamente, la società ha dichiarato di aver ricevuto l’autorizzazione all’uso di emergenza per il suo ePlex Respiratory Pathogen Panel 2; in meno di due ore, il test fornisce risultati per più di 20 virus e batteri che causano infezioni respiratorie comuni e spesso gravi, tra cui il COVID-19, l’influenza, la bronchite e il comune raffreddore, ha aggiunto GenMark.

Nella sessione after-hours il titolo ha registrato un aumento del 12,59%, a 16,10 dollari.

La terapia genica di Axovant contro il disturbo neurologico ereditario ottiene la designazione di malattia pediatrica rara

Axovant Gene Therapies Ltd (NASDAQ:AXGT) ha dichiarato di aver ricevuto la designazione di malattia pediatrica rara dall’FDA per AXO-AAV-GM1, terapia genica basata su adenovirus AAV9 ed erogata tramite singola somministrazione per endovena attualmente in fase di sviluppo 1/2 per il trattamento della gangliosidosi GM1.

Nel pre-market il titolo ha guadagnato il 7,55% a 4,13 dollari.

La terapia derivata dal plasma di Emergent Biosolutions testata in uno studio anti-Covid di fase avanzata sponsorizzato dal NIAID

Emergent Biosolutions Inc (NYSE:EBS) ha annunciato l’inizio della sperimentazione clinica di fase 3 per valutare COVID-HIG, una terapia plasmatica, per il potenziale trattamento dei pazienti affetti da COVID-19 ricoverati; lo studio è sponsorizzato dall’Istituto nazionale per le allergie e le malattie infettive (NIAID) degli Stati Uniti.

Lo studio valuterà la sicurezza, la tollerabilità e l’efficacia dei prodotti a base di globulina iperimmune derivati dal plasma negli individui che si sono ripresi dal COVID-19 e che hanno sviluppato anticorpi neutralizzanti per il SARS-CoV-2; lo studio clinico controllato e randomizzato assegnerà ai partecipanti la somministrazione di infusioni di un placebo oppure di uno dei quattro prodotti a base di globulina iperimmune, tra cui il COVID-HIG di Emergent, insieme ad una terapia di base con Remdesivir per tutti i gruppi, come dichiarato da Emergent.

Sul radar

Calendario Adcom

Una riunione congiunta del Comitato Consultivo sui Farmaci Psicofarmacologici e del Comitato Consultivo per la Gestione della Sicurezza e dei Rischi dei Farmaci esaminerà la domanda di nuovo farmaco presentata da Alkermes Plc (NASDAQ:ALKS) per le compresse orali di olanzapina/samidorphan per le indicazioni proposte contro la schizofrenia e il disturbo bipolare di tipo I.

I comitati discuteranno l’efficacia, la sicurezza e il profilo rischio-beneficio del trattamento combinato.

Offerte pubbliche iniziali

Kronos Bio, Inc., azienda biofarmaceutica di fase clinica impegnata nella scoperta e nello sviluppo di nuove terapie contro il cancro progettate per migliorare i risultati dei pazienti mirando alla trascrizione alterata, ha fissato il prezzo della sua offerta pubblica iniziale (IPO) da 13,16 milioni di azioni ordinarie a 19 dollari per azione, al fine di raccogliere proventi lordi per 250 milioni di dollari. La società aveva precedentemente stimato una fascia di prezzo compresa tra 16 e 18 dollari.

Le azioni inizieranno ad essere negoziate sul Nasdaq con il ticker ‘KRON’.

Spruce Biosciences, Inc., azienda biofarmaceutica che si concentra sullo sviluppo e la commercializzazione di nuove terapie per disturbi endocrini rari con significative esigenze insoddisfatte, ha fissato il prezzo della sua IPO da 6 milioni di azioni a 15 dollari per azione, a metà della fascia di prezzo stimata di 14-16 dollari; i proventi lordi dell’offerta sono stimati in 90 milioni di dollari.

Le azioni inizieranno ad essere negoziate sul Nasdaq con il ticker ‘SPRB’.