Prima dell’apertura di Wall Street, 22 ottobre 2020

Un’occhiata ai mercati: futures USA in calo; gli utili del terzo trimestre di Tesla superano le aspettative degli analisti

Sedute USA
Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi pre-market i futures azionari statunitensi sono in ribasso mentre gli investitori attendono i resoconti degli utili da AT&T Inc. (NYSE:T), Intel Corporation (NASDAQ:INTC), Coca-Cola Co (NYSE:KO) e Northrop Grumman Corporation (NYSE:NOC). Wall Street ha chiuso in ribasso anche nella sessione precedente data la mancanza di una conclusione imminente per i negoziati sulle misure di stimolo negli Stati Uniti.

I dati sulle richieste di nuovi sussidi di disoccupazione per la scorsa settimana saranno diffusi alle ore 8:30 ET, mentre i dati sulle vendite di case esistenti e l’indice dei principali indicatori economici per settembre verranno pubblicati alle 10:00 ET; l’indice manifatturiero della Federal Reserve di Kansas City per ottobre sarà pubblicato alle 11:00 ET. Il presidente della Federal Reserve di Richmond, Thomas Barkin, prenderà la parola alle 13:10 ET; la presidente della Federal Reserve di San Francisco, Mary Daly, interverrà alle 13:10 ET; il presidente della Federal Reserve di Dallas, Robert Kaplan, parlerà alle 18:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno perso 91 punti, a 28.043, mentre quelli sull’S&P 500 sono in diminuzione di 11 punti, a quota 3.421,50. I futures sul Nasdaq sono in ribasso di 37,50 punti, a 11.653,75.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più alto di casi e di decessi per coronavirus nel mondo, con un totale di oltre 8.338.090 contagi e circa 222.210 vittime. Intanto l’India ha confermato almeno 7.706.940 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 5.298.770 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,3%, a 41,86 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,4%, a 40,17 dollari al barile. Nella settimana terminata il 16 ottobre le scorte di greggio statunitensi sono diminuite di 1 milione di barili, secondo quanto riportato mercoledì dall’Energy Information Administration (EIA); il rapporto settimanale dell’EIA sulle riserve di gas naturale in stoccaggio sotterraneo è previsto per le 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i mercati europei sono in flessione, dopo aver chiuso in maniera contrastata nella sessione precedente; l’indice spagnolo Ibex perde lo 0,8%, lo STOXX Europe 600 e l’indice francese CAC 40 arretrano entrambi dello 0,6%, il tedesco DAX 30 perde lo 0,7% e il FTSE 100 di Londra segna -0,3%. L’indice di fiducia dei consumatori della Germania per il mese di novembre è sceso a -3,1, contro una stima di consenso di -2,8; l’indicatore del clima manifatturiero in Francia per ottobre è sceso a 93, mancando la stima di consenso di 96.

I mercati asiatici si sono sostanzialmente mossi in territorio negativo; l’indice giapponese Nikkei è sceso dello 0,7%, l’indice cinese Shanghai Composite ha perso lo 0,38%, l’Hang Seng di Hong Kong ha avuto un rialzo dello 0,13% e l’indice indiano BSE Sensex ha fatto segnare -0,7%; l’australiano S&P/ASX 200 ha perso lo 0,29%. A settembre i prezzi al consumo a Hong Kong sono diminuiti su base annua del 2,2%, rispetto a un calo dello 0,4% nel mese precedente.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Goldman Sachs hanno declassato Peloton Interactive, Inc. (NASDAQ:PTON) da Buy a Neutral. In pre-market le azioni Peloton Interactive hanno perso il 4,3%, a 118,90 dollari.

Ultime notizie

  • Mercoledì Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) ha registrato risultati superiori alle attese per il terzo trimestre.
  • CSX Corporation (NASDAQ:CSX) ha registrato dati positivi sugli utili del terzo trimestre, sebbene le vendite abbiano mancato le aspettative degli analisti; la società ha anche annunciato di aver investito altri 5 miliardi di dollari per il suo programma di buyback.
  • Mercoledì la società di sicurezza informatica McAfee Corp ha annunciato che, nell’ambito della sua offerta pubblica iniziale (IPO), fisserà il prezzo di 37 milioni di azioni ordinarie di classe A a 20 dollari per azione.
  • Whirlpool Corporation (NYSE:WHR) ha riportato risultati migliori del previsto per il terzo trimestre.