Goldman Sachs consiglia l’acquisto di yen

Ecco il suggerimento della banca di investimento statunitense per proteggersi contro l’incertezza causata dalle elezioni presidenziali

Goldman Sachs consiglia l’acquisto di yen
2' di lettura

Gli investitori che stanno affrontando l’incertezza legata alle elezioni presidenziali USA dovrebbero prendere in considerazione l’ipotesi di investire in yen giapponesi, come affermato da Zach Pandl, co-direttore strategico per la valuta estera e i mercati emergenti di Goldman Sachs Group Inc (NYSE:GS), in un’intervista rilasciata al programma della CNBC Street Signs Asia.

A ottobre, una pubblicazione sul Financial Times ha menzionato il fatto che gli investitori statunitensi si stanno adattando alla possibilità di vedere Joe Biden presidente dopo le elezioni, insieme a una maggioranza a guida Democratica al Congresso.

Cosa è successo: Zach Pandl ha dichiarato che lo yen, che al momento è sottovalutato, rappresenta una valuta rifugio con un margine di manovra; dunque, indipendentemente da un ritardo nel conteggio dei voti o da eventuali risultati elettorali inattesi, lo yen potrebbe fungere da buona copertura contro le incertezze del dollaro.

L’analista ha aggiunto che “in un periodo disordinato per l’economia globale, sia che si tratti di incertezza elettorale o di future misure di lockdown, lo yen probabilmente merita un posto nei portafogli degli investitori”.

Perché è importante: Pandl prevede che le valute pro-rischio, come il dollaro australiano e quello canadese, potrebbero assistere a un rialzo, a condizione però che Biden vinca le elezioni in maniera netta e che l’anno prossimo introduca misure di stimolo fiscale più massicce.

Pandl crede inoltre che a breve termine l’indice del dollaro USA potrebbe dover affrontare dei rischi a causa dell’arrivo di una seconda fase di misure di lockdown in Europa.

L’analista ha poi detto nell’intervista che stima il fair value dello yen giapponese intorno ai 95 per dollaro USA; attualmente, all’ultimo controllo di martedì, la coppia USD/JPY viene scambiata a 104,77.

Tuttavia, Pandl non prevede alcuna correzione a breve termine dei tassi.