Nio: risultati 3° trim. e guidance battono le stime

La guidance supera le stime; la società registra un solido slancio delle vendite

Nio: risultati 3° trim. e guidance battono le stime

Martedì il produttore cinese di veicoli elettrici Nio Inc – ADR (NYSE:NIO) ha riportato risultati del terzo trimestre superiori alle stime di consenso, grazie ai solidi numeri delle consegne e al miglioramento dei margini; la società ha inoltre pubblicato ottime previsioni per il quarto trimestre.

Gli indicatori finanziari più importanti per Nio: nel terzo trimestre, Nio ha riportato una perdita netta rettificata di 996 milioni di yuan, o 146,7 milioni di dollari; la perdita rettificata è stata di 0,82 yuan per azione, ovvero 0,12 dollari.

I ricavi sono aumentati su base annua del 146,4% e su base sequenziale del 21,7% a 4,53 miliardi di yuan (666,6 milioni di dollari), rispetto alla perdita di 0,35 dollari per azione di un anno fa e un fatturato di 262,47 milioni di dollari.

Le stime di consenso avevano previsto una perdita di 0,17 dollari per azione su ricavi di 655,28 milioni di dollari, mentre la società aveva indicato nella propria guidance un fatturato di 572,9 milioni di dollari.

Il margine lordo è stato del 12,9%, in aumento rispetto ad un margine del -12,1% registrato nello stesso trimestre di un anno fa; l’indicatore è in miglioramento anche rispetto al margine dell’8,4% riportato nel secondo trimestre.

Al 30 settembre, le disponibilità liquide e i mezzi equivalenti, la liquidità vincolata e gli investimenti a breve termine ammontavano a 3,3 miliardi di dollari.

Consegne di veicoli: nel terzo trimestre Nio ha consegnato 12.206 veicoli, in aumento su base annua di oltre il 150% e superando l’intervallo indicato nella guidance di 11.000-11.500 unità; i dati sulle consegne segnano inoltre un nuovo record trimestrale.

Lo slancio è proseguito ad ottobre, poiché l’azienda produttrice di auto elettriche ha registrato un altro record mensile: nel periodo, le consegne di Nio sono infatti raddoppiate a 5.055 veicoli.

Le vendite di veicoli sono state di 4,27 miliardi di yuan, pari a circa il 94% dei ricavi totali, e i margini auto sono migliorati al 14,5% rispetto al -6,8% dello stesso trimestre di un anno fa e al 9,7% del trimestre precedente; il miglioramento dei margini è stato attribuito alle consegne record del terzo trimestre e a ulteriori miglioramenti nel prezzo medio di vendita, nel costo dei materiali e nell’efficienza produttiva.

Cosa è successo nel trimestre di Nio: durante il trimestre, la società ha annunciato un nuovo programma di leasing per le batterie, denominato “battery-as-a-service”, che ha lo scopo di migliorare l’accessibilità economica dei suoi veicoli.

Il servizio offre ai clienti la possibilità di noleggiare batterie al posto dell’acquisto definitivo, abbattendo così il prezzo di listino delle vetture.
La società ha inoltre raccolto proventi lordi per 1,73 miliardi di dollari attraverso un’offerta azionaria.

All’inizio di questo mese, Nio ha annunciato un pacco batteria da 100 chilowattora che ha aumentato l’autonomia dei veicoli fino a 615 km (in base al Nuovo ciclo di guida europeo).

Le prospettive di Nio: nella guidance del quarto trimestre, Nio ha previsto consegne auto nell’intervallo fra le 16.500 e le 17.000 unità.

“Andando avanti, continuiamo a impegnarci per distribuire maggiori risorse nelle innovazioni tecnologiche di base e per fornire le migliori esperienze olistiche di prodotti e servizi alla nostra comunità di utenti, al fine di rafforzare la nostra competitività a lungo termine nel mercato”, ha affermato William Li, amministratore delegato di Nio.

Per il quarto trimestre la società prevede ricavi compresi fra 921,8 e 947,9 milioni di dollari.

Per il periodo, gli analisti stimano mediamente una perdita di 0,15 dollari per azione e un fatturato di 805,66 milioni di dollari; la stima di consenso per l’intero anno è di una perdita di 0,73 dollari per azione e un fatturato di 2,28 miliardi di dollari.

Il prossimo evento più atteso è il Nio Day, in programma il 9 gennaio, in cui si ipotizza che la società annuncerà una nuova berlina ad alte prestazioni, di segmento premium e completamente elettrica, la ET7; Nio dovrebbe inoltre annunciare un ulteriore potenziamento della batteria, presentando un pacco batteria da 150 chilowattora.

Oltre a questo, gli investitori di Nio attendono con ansia notizie sull’incursione all’estero dell’azienda e sul chip ADAS interno che la stessa Nio starebbe sviluppando.

Performance del titolo: Nio è fra i titoli con le migliori performance dell’anno, avendo guadagnato circa il 1.050% da inizio anno.

Dopo essere aumentato del 2,22% a 46,59 dollari durante la sessione regolare, nell’after-market di martedì il titolo è sceso del 3,07%, a 45,11 dollari.