Prima dell’apertura di Wall Street, 27/11/2020

Un’occhiata ai mercati: futures azionari USA in rialzo dopo la festa del Ringraziamento

Sedute USA
3' di lettura

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi sono in leggero aumento, dopo aver chiuso per lo più in ribasso nella sessione precedente; giovedì i mercati finanziari statunitensi sono rimasti chiusi per la festa del Ringraziamento. L’amministratore delegato di AstraZeneca plc (NYSE:AZN) ha affermato che è probabile che l’azienda condurrà un nuovo studio globale sul suo vaccino contro il COVID-19, dopo che i risultati provvisori della sperimentazione hanno mostrato un’efficacia del 62% nel regime a dosaggio completo.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 55 punti, attestandosi a 29.883, mentre quelli sull’S&P 500 sono in aumento di 6,25 punti, a quota 3.633,50. I futures sul Nasdaq sono in rialzo di 41,75 punti, a 12.194.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 12.883.840 contagi e circa 263.450 vittime; intanto l’India ha confermato almeno 9.309.780 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 6.204.220 casi confermati.

Prezzi del petrolio contrastati, coi futures sul Brent in aumento dello 0,7%, a 48,11 dollari al barile; i futures sul WTI registrano invece un calo dello 0,9%, a 45,31 dollari al barile. L’Energy Information Administration ha affermato che nella settimana terminata il 20 novembre le scorte di petrolio greggio degli Stati Uniti sono diminuite di 0,754 milioni di barili, rispetto ad un aumento di 0,768 milioni nel periodo precedente.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini del Vecchio Continente sono perlopiù aumento: l’indice spagnolo Ibex sale dello 0,2%, lo STOXX Europe 600 perde lo 0,1%, l’indice francese CAC 40 è in rialzo dello 0,3%, il tedesco DAX 30 segna +0,2% e il FTSE 100 di Londra osserva un calo dello 0,7%. Durante il terzo trimestre l’economia francese è cresciuta su base trimestrale del 18,7%, contro un calo record del 13,8% nel periodo precedente, mentre ad ottobre i prezzi alla produzione industriale sono aumentati dello 0,1%, e nello stesso mese i prezzi all’importazione in Germania sono diminuiti su base annua del 3,9%.

I mercati asiatici sono contrastati: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,4%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +1,14%, l’Hang Seng di Hong Kong ha avuto un aumento dello 0,28%, l’indiano BSE Sensex è sceso dello 0,2% e l’australiano S&P/ASX 200 ha avuto una flessione dello 0,5%. Nel periodo gennaio-ottobre, i profitti realizzati dalle imprese industriali cinesi sono aumentati su base annua dello 0,7%.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di Morgan Stanley hanno alzato il rating del titolo Diageo plc (NYSE:DEO) da Equal-Weight a Overweight.

Mercoledì le azioni del gruppo hanno avuto un incremento dello 0,8%, chiudendo a 157,66 dollari.

Ultime notizie

  • Walt Disney Co (NYSE:DIS) ha annunciato l’intenzione di licenziare 32.000 lavoratori, una cifra superiore rispetto alle 28.000 unità segnalate a settembre.
  • Y-mAbs Therapeutics, Inc (NASDAQ:YMAB) ha riferito che la Food and Drug Administration ha approvato il suo farmaco DANYELZA per il trattamento del neuroblastoma.
  • Amazon.com, Inc. (NASDAQ:AMZN) ha annunciato l’intenzione di regalare ai suoi dipendenti USA di prima linea oltre 500 milioni di dollari in bonus per le vacanze.
  • JinkoSolar Holding Co., Ltd (NYSE:JKS) ha accettato di vendere la sua partecipazione del 50% nella centrale elettrica Sweihan di Abu Dhabi.