Prima dell’apertura di Wall Street, 14/12/2020

Un’occhiata ai mercati; crescita dei futures azionari USA; petrolio greggio in aumento dell'1%

Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi sono in rialzo dopo che la Food and Drug Administration ha concesso l’autorizzazione all’uso di emergenza per BNT162b2, il candidato vaccino ad RNA messaggero sviluppato da Pfizer Inc. (NYSE:PFE) e dal partner BioNTech SE – ADR (NASDAQ:BNTX), per l’impiego negli individui di età pari o superiore a 16 anni. Gli investitori sono in attesa dei resoconti degli utili di Qudian Inc. (NYSE:QD) e Vince Holding Corp. (NYSE:VNCE).

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 200 punti, attestandosi a 30.233, mentre quelli sull’S&P 500 sono in aumento di 20,75 punti, a quota 3.682. I futures sul Nasdaq sono in rialzo di 48 punti, a 12.416.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 16.256.810 contagi e circa 299.180 vittime; intanto l’India ha confermato almeno 9.884.100 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 6.901.950 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dell’1,1%, a 50,52 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dell’1%, a 47,05 dollari al barile. Questa settimana il numero totale di piattaforme petrolifere attive negli Stati Uniti è aumentato di 12 unità, a 258 piattaforme, secondo quanto riferito da Baker Hughes Inc.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei sono in crescita: l’indice spagnolo Ibex guadagna l’1,5%, lo STOXX Europe 600 e l’indice francese CAC 40 salgono entrambi dello 0,8%, l’indice tedesco DAX 30 segna +0,9% e il FTSE 100 di Londra è in crescita dello 0,3%. A novembre i prezzi all’ingrosso in Germania sono diminuiti dell’1,7% su base annua, ma sono aumentati dello 0,1% su base mensile.

I mercati asiatici sono quasi tutti in territorio positivo: l’indice giapponese Nikkei ha guadagnato lo 0,3%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +0,66%, l’Hang Seng di Hong Kong è arretrato dello 0,44% e l’indiano BSE Sensex ha registrato un incremento dello 0,3%; anche l’indice australiano S&P/ASX è salito dello 0,3%. Ad ottobre la produzione industriale del Giappone è cresciuta del 4% su base mensile, mentre per il quarto trimestre l’indice Tankan Large Manufacturing è salito a -10. A novembre i prezzi delle case in Cina sono cresciuti del 4% su base annua.

Raccomandazioni degli analisti

Gli analisti di KeyBanc hanno alzato il rating di Inogen, Inc. (NASDAQ:INGN) da Sector Weight a Overweight e hanno annunciato un target price di 60 dollari.

Venerdì le azioni Inogen hanno perso il 3,3%, in chiusura a 38,46 dollari.

Ultime notizie

  • Pluralsight Inc (NASDAQ:PS) ha accettato di essere acquisita da Vista Equity Partners, società di private equity, nell’ambito di una transazione interamente in contanti dal costo di 20,26 dollari per azione.
  • Electronic Arts Inc (NASDAQ:EA) ha raggiunto un accordo per acquisire Codemasters in un affare da 1,2 miliardi di dollari, superando la precedente offerta avanzata dai rivali di Take-Two Interactive Software Inc (NASDAQ:TTWO).
  • AstraZeneca plc (NASDAQ:AZN) ha annunciato l’intenzione di acquisire Alexion Pharmaceuticals, Inc. (NASDAQ:ALXN) per 39 miliardi di dollari.
  • Huntington Bancshares Incorporated (NASDAQ:HBAN) e TCF Financial Corp (NASDAQ:TCF) hanno concordato di fondersi nell’ambito di un accordo interamente azionario dal valore totale di mercato di circa 22 miliardi di dollari.

Nessun Articolo da visualizzare