Wish, l’offerta pubblica iniziale raccoglie $1,1mld

L’azienda ha fissato il prezzo dell’offerta pubblica iniziale nella fascia più alta dell’intervallo indicato

Wish, l’offerta pubblica iniziale raccoglie ,1mld
1' di lettura

ContextLogic Inc (NASDAQ:WISH), proprietaria di Wish, è in procinto di raccogliere 1,1 miliardi di dollari nell’ambito della sua offerta pubblica iniziale, al prezzo massimo dell’intervallo indicato.

Cosa è successo: Wish ha valutato 46 milioni di azioni ordinarie di Classe A a 24 dollari per azione.  

La società concederà ai suoi sottoscrittori un’opzione di 30 giorni per acquistare fino a 6,9 milioni di dollari di azioni aggiuntive al prezzo IPO. 

Goldman Sachs Group, Inc (NYSE:GS), JP Morgan & Chase Co (NYSE:JPM) e la divisione strumenti finanziari di Bank of America Corporation (NYSE:BAC) saranno i principali bookrunner dell’offerta.

Anche Citigroup Inc (NYSE:C), la divisione titoli di Deutsche Bank AG, l’unità di investment banking di UBS Group AG (NYSE:UBS), RBC Capital Markets e Credit Suisse Group AG (NYSE:CS) fungeranno da bookrunner.

Le azioni dovrebbero iniziare a negoziare sul Nasdaq con il ticker ‘WISH’.

Perché è importante: i proprietari di Wish avevano precedentemente indicato un intervallo compreso tra 22 e 24 dollari per l’IPO.

Guarda anche: Prospettive IPO per la settimana: Upstart, Wish e BioAtla 

Wish ha 100 milioni di utenti attivi mensili in più di 100 Paesi e si affida a 500.000 partner commerciali; l’azienda ha spedito oltre 640 milioni di articoli in tutto il mondo.

La società di e-commerce, valutata 11,2 miliardi di dollari, ha una catena di fornitura fortemente incentrata sulla Cina e si propone come rivale più conveniente di Amazon.com Inc (NASDAQ:AMZN), secondo quanto riportato in precedenza dalla CNBC. 

Link correlato: Dicembre, il gran finale delle IPO per il 2020