‘Halftime Report’, i trader si esprimono sui titoli energetici

Gli esperti sono intervenuti al programma in onda sulla CNBC

‘Halftime Report’, i trader si esprimono sui titoli energetici
1' di lettura

Gli analisti di JPMorgan hanno definito il settore energetico come la loro prima scelta ‘contrarian’ per il prossimo anno, ma Joe Terranova di CNBC Fast Money ritiene che essere rialzista sull’industria dell’energia non rappresenti una scelta in controtendenza ma la vede piuttosto come una scelta di consenso.

Durante l’Halftime Report, Terranova ha affermato che gli investitori sono molto rialzisti sul settore energetico, e continua a consigliare loro di investire in nomi di qualità come Pioneer Natural Resources Co (NYSE:PXD), Chevron Corporation (NYSE:CVX) ed Exxon Mobil Corporation (NYSE:XOM). Secondo l’esperto, inoltre, gli investitori dovrebbero fare attenzione, poiché ritiene che nel complesso il settore potrebbe avere difficoltà a causa della grande quantità di scadenze debitorie a breve termine; Terranova prevede infatti 10 miliardi di dollari in scadenze obbligazionarie nel 2021.

Sarat Sethi possiede Chevron, Pioneer, EOG Resources Inc (NYSE:EOG) e Apache Corporation (NASDAQ:APA) e vede Chevron, Pioneer ed EOG come delle scommesse sul loro bilancio e come consolidatori davvero robusti di questo business; Apache rappresenta invece una sorta di valore di opzione su una scommessa nel settore del gas. Sethi pensa che gli investitori dovranno essere molto coraggiosi per puntare sul settore energetico, ma che probabilmente saranno ricompensati entro 12-18 mesi.

Kourtney Gibson concorda con i titoli nominati da Terranova, poiché anche lei ritiene che i nomi energetici di qualità siano una buona idea, ma non è preoccupata per i debiti perché queste aziende saranno in grado di raccogliere nuovo capitale o di rifinanziare il loro debito.