Pre-market: futures USA misti, attesa risultati ballottaggio in Georgia

Un’occhiata ai mercati; in giornata è prevista la pubblicazione del report ADP sull’occupazione negli Stati Uniti

Sedute USA

Movimenti in pre-apertura

Nei primi scambi in pre-market i futures azionari statunitensi sono contrastati mentre gli investitori sono in attesa dei risultati del ballottaggio in Georgia: il Democratico Raphael Warnock ha sconfitto il Repubblicano Kelly Loeffler in una delle gare cruciali per il Senato, mentre rimane un testa a testa il ballottaggio tra il Repubblicano David Perdue e il Democratico Jon Ossoff.

Il rapporto nazionale ADP sull’occupazione negli Stati Uniti per il mese di dicembre verrà pubblicato alle ore 8:15 ET, mentre l’indice PMI dei servizi, sempre per dicembre, verrà pubblicato alle 9:45 ET; i dati sugli ordini di fabbrica per novembre saranno resi noti alle 10:00 ET. Il Federal Open Market Committee pubblicherà i verbali della sua ultima riunione alle 14:00 ET.

I futures sull’indice Dow Jones hanno guadagnato 116 punti, attestandosi a 30.401, mentre quelli sull’S&P 500 sono in calo di 5,50 punti, a quota 3.712,75. I futures sul Nasdaq perdono 230 punti, a 12.563.

Ad oggi negli Stati Uniti è stato registrato il numero più elevato di casi e di decessi per coronavirus al mondo, con un totale di oltre 21.050.700 contagi e circa 357.370 vittime; intanto l’India ha confermato almeno 10.374.930 casi di COVID-19, mentre il Brasile ha registrato un totale di oltre 7.810.400 casi confermati.

I prezzi del petrolio sono saliti, coi futures sul Brent in aumento dello 0,6% a 53,91 dollari al barile; i futures sul WTI hanno registrato un rialzo dello 0,1% a 49,97 dollari al barile. Nella tarda giornata di martedì, l’American Petroleum Institute ha riportato un calo di 1,663 milioni di barili nelle scorte statunitensi di petrolio greggio per la settimana terminata il 1° gennaio; il rapporto settimanale dell’Energy Information Administration sugli inventari petroliferi degli USA verrà pubblicato alle 10:30 ET.

Uno sguardo ai mercati globali

Oggi i listini europei sono in rialzo: l’indice spagnolo Ibex guadagna lo 0,8%, lo STOXX Europe 600 cresce dello 0,2% così come l’indice francese CAC 40 e il tedesco DAX 30, mentre il FTSE 100 di Londra fa segnare +0,7%. A dicembre l’indice PMI composito dell’Eurozona è salito a 49,1 rispetto alla lettura di novembre di 45,3; sempre a dicembre, l’indice PMI composito della Germania è salito a 52, mentre l’indice PMI dei servizi è cresciuto a 47; l’indice dei prezzi al consumo in Francai è aumentato dello 0,2% su base mensile, mentre l’indice PMI dei servizi in Spagna è salito a 48.

I mercati asiatici risultano contrastati: l’indice giapponese Nikkei ha perso lo 0,38%, il cinese Shanghai Composite ha fatto segnare +0,63%, l’Hang Seng di Hong Kong ha guadagnato lo 0,15% e l’indiano BSE Sensex ha registrato una flessione dello 0,5%; l’indice australiano S&P/ASX è sceso dell’1,1%. A dicembre la fiducia delle famiglie in Giappone è scesa a 31,8, mentre l’indice PMI dei servizi in Cina, sempre a dicembre, è sceso a 56,3.

Raccomandazioni degli analisti

Morgan Stanley ha alzato il rating di Cintas Corporation (NASDAQ:CTAS) da Underweight a Equal-Weight e ha aumentato il target price da 261 a 324 dollari.

Martedì le azioni Cintas sono salite dell’1,5% chiudendo a 348,89 dollari.

Ultime notizie

  • Martedì Cal-Maine Foods Inc (NASDAQ:CALM) ha riportato risultati positivi per il secondo trimestre.
  • Achronix Semiconductor Corp. sta intrattenendo discussioni su una potenziale fusione con la società di acquisizione per scopi speciali ACE Convergence Acquisition Corp (NASDAQ:ACEV), secondo quanto riferito da Bloomberg.
  • Secondo Reuters, Alibaba Group Holding Ltd – ADR (NYSE:BABA) cercherà di raccogliere almeno 5 miliardi di dollari attraverso una vendita di obbligazioni denominate in dollari USA; inoltre, le applicazioni mobili fornite da Ant Group, azienda sostenuta proprio da Alibaba, saranno bandite negli Stati Uniti in base a un ordine esecutivo emesso martedì dal presidente uscente Donald Trump.
  • NeoGenomics, Inc. (NASDAQ:NEO) ha riportato una proposta di offerta di azioni ordinarie da 200 milioni di dollari.

Nessun Articolo da visualizzare