Bitcoin può essere il prossimo GameStop?

La parola a Wall Street

Bitcoin può essere il prossimo GameStop?
3' di lettura

La folla di investitori retail su Reddit che ha spinto al rialzo i titoli GameStop Corp (NYSE:GME), AMC Entertainment Holdings Inc (NYSE:AMC) e altri potrebbero ora mettere gli occhi sulla maggior criptovaluta al mondo per capitalizzazione di mercato: Bitcoin (BTC).

BTC arranca un po’: la criptovaluta è rimasta per lo più in sordina e non è riuscita a sfruttare l’impulso degli investitori retail che ultimamente ha causato il rialzo di altre criptovalute, come XRP (XRP) e Dogecoin (DOGE).

Il cosiddetto oro digitale è stato poco brillante anche rispetto all’argento, che lunedì ha raggiunto nuovi massimi. La mancanza di movimento in Bitcoin sussiste nonostante il fatto che lunedì l’amministratore delegato di Tesla Inc (NASDAQ:TSLA) Elon Musk abbia espresso il supporto all’asset digitale; in precedenza le affermazioni di Musk avevano fatto balzare DOGE e BTC, con l’impennata della prima di uno straordinario +800%.

Scommesse su Bitcoin: le precedenti dichiarazioni di Musk non sono passate inosservate su r/WallStreetBets.

Papa Elon ha parlato da r/wallstreetbets

Elon musk spinge (di nuovo) denaro non censurabile da r/wallstreetbets

Gli short su BTC: c’è un parallelismo fra la saga di GameStop e quella di Bitcoin, secondo CNBC: i dati di The Block Crypto indicano infatti che gli hedge fund sono short sull’asset digitale per oltre 1 miliardo di dollari.

Le vendite allo scoperto hanno preso velocità intorno a ottobre dell’anno scorso, in coincidenza con l’aumento del prezzo di Bitcoin; l’8 gennaio la criptovaluta ha raggiunto il suo massimo storico di 41.941,56 dollari.

Al contempo l’interesse degli investitori retail per le criptovalute è rimasto solido, con Robinhood che ha dovuto chiudere alcune funzionalità per il trading di criptovaluta mentre DOGE saliva alle stelle; la piattaforma di scambio ha inoltre limitato l’acquisto di GameStop e di altre azioni in seguito alla frenesia scatenata dagli investitori al dettaglio.

Posizioni long e short su Bitcoin: WallStreetBets ha stimolato una discussione fra gli appassionati di Bitcoin sulla possibilità di uno short squeeze anche per la criptovaluta.

Bitcoin Archive, che afferma di tenere traccia della criptovaluta (e che ha dimostrato che ogni previsione di “sventura” fatta in passato su BTC si è rivelata sbagliata), ha twittato che mentre GameStop ha spremuto gli hedge fund, Bitcoin sta spremendo le banche centrali.

Movimento dei prezzi: al momento della pubblicazione, Bitcoin era in rialzo dello 0,81% a 33.914,18 dollari; lunedì il Grayscale Bitcoin Trust (OTC:GBTC) ha chiuso in calo del 2,13% a 33,95 dollari.

Il punto di vista di Benzinga: la recente volatilità del prezzo di BTC e di altre criptovalute come DOGE e XRP dovrebbe fungere da avvertimento per gli investitori: i rally in entrambe le criptovalute sono stati di breve durata, dunque la corsa sulle montagne russe del pump and dump è pericolosa; gli investitori dovrebbero diffidare dal cercare di prendere il tempo al mercato.